Le sorelle Healy e Tothill partecipano ai Giochi Europei

Le sorelle Healy e Tothill partecipano ai Giochi Europei

A seconda del suo programma, Phil Healy potrebbe schierarsi insieme a sua sorella Joanne nella staffetta 4x100m femminile ai Giochi Europei la prossima settimana a Cracovia.

Le sorelle Healy di Ballineen e Kilbrittain Hammer Nicola Tuthill sono state tutte selezionate nella squadra di 44 atleti dell’Atletica Irlanda per la competizione che si svolgerà al Silesian Stadium di Chorzow, da martedì 20 al 26 giugno.

L’olimpionico Phil è stato selezionato per tre eventi: lo sprint femminile dei 200 metri, la staffetta femminile 4 × 100 metri e la staffetta mista 4 × 400 metri, ma è improbabile che possa mai competere. La 28enne si schiererà sicuramente nei 200m, quindi è probabile che la prossima volta sceglierà tra la staffetta 4x100m femminile e la staffetta mista 4x400m. Il programma avrà un ruolo da svolgere nella sua decisione.

Vail è stata al lavoro due volte lo scorso fine settimana, mentre continua a prepararsi per un’estate intensa. Sabato ha corso 53.11 a Ginevra e domenica ha fatto parte della staffetta 4x400m in Francia.

Spiega, dopo essersi aperta all’inizio di quest’anno sui suoi problemi di salute che hanno bloccato il suo allenamento e le sue gare da allora: 2022 World indoor nel marzo dello scorso anno.

I Giochi Europei sono un’altra opportunità per fare un passo avanti e sua sorella maggiore Joanne spera che sarà una storia simile per la staffetta 4x100m femminile irlandese che comprende anche Sarah Lavin (Emerald AC/Limerick), Adeyemi Talbi (Longford AC) e Sarah Lavin (Emerald AC/Limerick). Leahy (Killarney Valley) e Molly O’Reilly (Dundrum, sud di Dublino).

Joanne ha aperto la sua stagione outdoor con una doppietta di 100, di cui 11.69 e 11.78, mentre il suo PB è di 11.57. Palinine sa che la staffetta 4 x 100 m femminile irlandese deve segnare tempi veloci in questa stagione per qualificarsi per i Campionati mondiali di atletica leggera del 2024, che potrebbero aprire le porte ai Giochi Olimpici della prossima estate.

Oltre a Phil Healy, la staffetta mista irlandese 4x400m comprende anche Jack Raftery (UCD AC), Thomas Parr (Firebank AC), Callum Baird (Ballymena, Antrim AC), Charlene Maudsley (Newport AC) e Roisin Harrison (Emerald AC, limerick).

L’adolescente di Kilbritten Nicola Tuthill (19) avrà il suo primo assaggio di un campionato importante quando prenderà parte al martello femminile. La matricola dell’University College Dublin ha già lanciato tre tiri personali quest’anno, il suo nuovo record è stato di 66,57 m. Il suo grande obiettivo quest’estate saranno i Campionati Europei Under 23 di atletica leggera in Finlandia a luglio (13-16), ma questa sarà l’occasione per fare esperienza ai massimi livelli.

Sebbene l’atletica sia presente nel programma dei Giochi europei dal 2015, questa è la prima volta che occupa lo status di Campionato europeo, raddoppiando come Campionato europeo a squadre.

La squadra irlandese gareggerà nella Divisione Tre e l’obiettivo principale della squadra è guadagnare abbastanza punti e prestazioni abbastanza forti per passare alla Divisione Due. L’Irlanda affronterà i seguenti paesi: Bosnia ed Erzegovina, Malta, Montenegro, Georgia, Armenia, Andorra, Macedonia del Nord, San Marino, Albania, AASSE (Associazione sportiva dei piccoli stati in Europa), Azerbaigian, Kosovo, Austria e Israele.

La competizione per gli eventi della Divisione Tre si svolgerà la mattina dei primi tre giorni, dal 20 al 22 giugno. Le medaglie verranno assegnate in ogni categoria dopo che gli atleti gareggeranno in tutte le divisioni il 26 giugno.

Il kickboxer di Bantry Tony Stephenson rappresenterà anche l’Irlanda ai Giochi Europei di Cracovia. Il due volte campione mondiale ed europeo WAKO nei pesi leggeri da 79 kg gareggerà in Polonia. I kickboxer si sfideranno alla Myslines Arena tra il 30 giugno e il 2 luglio.

READ  La TV sammarinese risponde alla dichiarazione dell'EBU sulle frodi della giuria nazionale

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x