L’epidemia di influenza del Camill Center è stata dichiarata finita

L’epidemia di influenza del Camill Center è stata dichiarata finita

Il St. Joseph General Hospital Elliott Lake afferma che c'è ancora un'epidemia nell'unità Med-Surg del terzo piano dell'ospedale

Nuova versione
strada. Joseph General Hospital, Elliot Lake
************************
Il St. Joseph General Hospital Elliot Lake (SJGHEL) desidera informare il pubblico che l'epidemia di influenza dichiarata al Camillus Center da Algoma Public Health è terminata. Vogliamo esprimere la nostra sincera gratitudine per la cooperazione e la comprensione della nostra comunità. Sebbene la situazione al Camillus Center sia sotto controllo, attualmente permane un focolaio nell’Unità Med-Surg al terzo piano dell’ospedale ed è essenziale rimanere vigili e continuare ad adottare misure precauzionali.

SJGHEL desidera sottolineare alcuni punti chiave da ricordare:

  1. Auto-screening: se non ti senti bene o sei stato in stretto contatto con qualcuno che è malato, rinvia la tua visita fino a quando non sarai libero dai sintomi e avrai completato la quarantena necessaria.
  2. Obbligo di maschera: indossare una maschera è obbligatorio per tutti i visitatori nell'edificio. Le mascherine dovrebbero sempre coprire naso e bocca. Questa precauzione aiuta a ridurre il rischio di trasmissione.
  3. Igiene delle mani: mantenere una buona igiene delle mani lavandole frequentemente con acqua e sapone per almeno 20 secondi o utilizzando un disinfettante per le mani disponibile nelle stazioni designate.

Seguendo queste misure precauzionali, possiamo continuare a proteggere la salute di tutti nella nostra comunità.

Grazie a tutti i dipendenti di Oak per i loro sforzi straordinari nella protezione dei residenti e per il loro impegno nella gestione di questa epidemia.

************************

READ  Meteo: la Stazione Spaziale Internazionale rileva "getti" blu di fulmini che si alzano dai temporali

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x