L’ITALIA conquista l’Australia mentre Maloney si muove per attirare il figlio della leggenda del calcio australiano – FTBL

L’ITALIA conquista l’Australia mentre Maloney si muove per attirare il figlio della leggenda del calcio australiano – FTBL

L’allenatore Brad Maloney – che ha servito come assistente dell’Australia nelle recenti qualificazioni alla Coppa del Mondo contro Bangladesh e Palestina – ha espresso la sua sorpresa per il novellino Danilo Trifiletti del Monza che si è unito alla squadra Under 16 degli Azzurri per il loro recente ritiro, soprattutto perché era già stato incoronato campione da Australia.

Ma non ha perso la speranza di riportare in squadra il talentuoso 15enne, allo stesso tempo si rivolge all’attaccante del settore giovanile del Liverpool Marcus Neill, che ha visto di persona nel Regno Unito il mese scorso seduto accanto al suo famoso padre Luca. .

Maloney non vede l’ora di qualificarsi per le partite in Europa ad aprile mentre cerca di svelare la prossima ondata di talenti australiani.

Parlando di quella che potrebbe essere una situazione difficile con Trifiletti, che ha eccelso nelle partite contro Uzbekistan e Marocco in Turchia a febbraio, Maloney ha detto a FTBL: “È un bravo ragazzo e ha fatto davvero bene e non è sembrato fuori posto giocando contro giocatori per un paio d’anni.” Più grande di lui.

“Quindi per me è impegnato al 100% nei miei progetti per il futuro. È stata un po’ una sorpresa che sia stato convocato in Nazionale, ma vedremo come andrà”.

“È un iconico numero 8 cresciuto a Sydney con origini italiane e vive in Italia da circa quattro anni.

“Continuerò a monitorare i suoi progressi e sono in contatto con la sua famiglia: sono felice per lui ovviamente, ma mi piace anche vederlo vestire la maglia verdeoro. È sicuramente nei miei piani per il nostro tour all’estero l’anno prossimo.

READ  La Francia è vicina alla qualificazione a Euro 2024 e l'Olanda vince sulla Grecia

Un altro nome provvisoriamente identificato è quello di Neil Junior, che ha impressionato Maloney con la sua velocità e abilità nelle rifiniture.

Ha aggiunto: “Ho visto Marcus giocare per la squadra dell’Accademia quando ero nel Regno Unito, e ha segnato un gol e ha giocato una buona partita sotto tutti gli aspetti”.

“L’ho visto insieme a Lucas e abbiamo avuto una bella conversazione. Anche Marcus può giocare per l’Inghilterra, ma è un altro giocatore che mi piacerebbe portare in squadra.

“Ha una buona fisicità, corre bene senza palla e sarà una risorsa, questo è sicuro. È un attaccante esterno e ha molto potenziale”.

“Questo campo che stiamo pianificando ci darà l’opportunità di dare un’occhiata ai giovani idonei residenti all’estero e proveremo a dare un’occhiata a quanti più possibile e vedere come si adattano”.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x