Luis Suarez apre il suo discorso sulla saga del test di cittadinanza italiana –Juvefc.com

Luis Suarez ha aperto un test di cittadinanza italiana su cui si stava indagando mentre si trasferiva alla Juventus in estate.

L’attaccante dell’Atletico Madrid stava cercando di unirsi ai bianconeri dopo che gli è stato detto che era in eccesso rispetto ai requisiti a Barcellona.

Dato che la Juventus aveva riempito la sua quota da fuori Unione Europea, aveva bisogno di superare il test di cittadinanza italiana, che ha fatto con una laurea B1 presso l’Università per Stranieri di Perugia.

Tuttavia, in seguito ha scoperto di avere accesso alle domande prima del giorno dell’esame, il che gli ha permesso di superarle.

Ma l’attaccante ha rivelato che non era così.

Ha detto che anche se ha sostenuto il test dopo aver raggiunto un accordo con la Juventus sul trasferimento, ha sempre voluto fare il test di cittadinanza italiana e prepararsi.

L’attaccante lascia ancora il Barcellona, ​​ma si è unito all’Atletico Madrid, che ha perso Alvaro Morata con la Juventus.

“C’erano molti club interessati, non solo la Juventus”, ha detto Suarez in una nuova intervista a El Transitore. Calcio Italia.

“Ho proseguito con il processo di cittadinanza italiana perché ci lavoro da più di un anno”.

Morata è stato una grande aggiunta alla Juventus, ma anche Suarez è rimasto al vertice del suo gioco. Potrebbe vincere il campionato spagnolo con l’Atletico in questa stagione.

READ  L'Italia e l'Inghilterra hanno stabilito il ritmo per la corsa alle finali di Coppa del Mondo

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x