L’Xbox Mobile Game Store potrebbe competere con App Store e Google Play nel 2024

L’Xbox Mobile Game Store potrebbe competere con App Store e Google Play nel 2024

Gli sforzi di Microsoft per sfidare Apple e Google si espanderanno nel mondo mobile già nel 2024, secondo il capo di Xbox Phil Spencer.

L’Xbox Game Store per i giochi per dispositivi mobili cercherà di trarre vantaggio dalle modifiche legali in sospeso che potrebbero richiedere ad Apple e Google di essere meno specifiche su chi può creare un negozio all’interno delle piattaforme iOS e Android.

Offerta pacchetto PS5 x God of War

Perfetto per chiunque desideri tuffarsi in alcuni giochi di nuova generazione, questo bundle God of War per PS5 ha visto un delizioso calo dei prezzi.

  • Negozio BT
  • Era £ 539,99
  • Ora £ 499,99

Visualizza l’affare

Il negozio, annunciato per la prima volta lo scorso anno, si baserà su alcuni franchise di proprietà di Activision Blizzard come Candy Crush e Call of Duty: Mobile, e cercherà di garantire che Microsoft sia uno dei principali attori sui dispositivi mobili, oltre che su PC e console.

In questo momento, l’azienda offre servizi di cloud gaming per giochi Xbox mobili (nel caso di Apple tramite un’app Web), ma un negozio di giochi mobile completo porterebbe la concorrenza direttamente ai grandi successi.

ha detto il CEO di Microsoft Gaming, Spencer Financial Times.

“Oggi non possiamo farlo sui dispositivi mobili, ma vogliamo costruire verso un mondo che pensiamo arriverà dove questi dispositivi si apriranno”.

Parlando della nuova legislazione dell’UE che potrebbe costringere Apple e Google a livellare il campo di gioco per i fornitori di giochi di terze parti, che attualmente pubblicano solo tramite App Store o Google Play, Spencer ha aggiunto: “La legge sui mercati digitali che sta arrivando – questi sono i tipi di cose che stanno arrivando “, ha detto Spencer. Una delle cose che stiamo pianificando.” “Penso che sia una grande opportunità.”

READ  Apple ha già rimosso quasi 3 milioni di app con prestazioni scadenti

Se la legislazione prevede che Apple e Google si impegnino a consentire negozi concorrenti sulle loro piattaforme, probabilmente ci saranno anche molti fornitori, come Epic, che cercheranno di aprire un negozio.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x