― Advertisement ―

spot_img
HomeWorldMacron esorta Israele a smettere di bombardare e uccidere civili a Gaza...

Macron esorta Israele a smettere di bombardare e uccidere civili a Gaza Notizie sul conflitto israelo-palestinese

Il presidente francese spera che altri leader, compresi quelli di Washington, si uniscano a lui nel suo appello per un cessate il fuoco.

Il presidente francese Emmanuel Macron ha detto ai media britannici che Israele deve smettere di bombardare Gaza e uccidere civili.

Macron ha detto alla BBC in un’intervista pubblicata venerdì sera che non c’è “nessuna legittimità” nell’attentato, aggiungendo che un cessate il fuoco andrebbe a beneficio di Israele.

Il presidente francese ha dichiarato: “Questi bambini, queste donne e questi anziani sono stati bombardati e uccisi”. “Quindi non c’è motivo per questo”, ha aggiunto. Ha aggiunto: “Pertanto, invitiamo Israele a fermarsi”.

Ha detto che la Francia “condanna chiaramente” le azioni “terroristiche” portate avanti da Hamas, ma pur riconoscendo il diritto di Israele a proteggersi, “lo esortiamo a fermare questi bombardamenti” a Gaza.

“Spero che lo facciano”, ha detto il presidente francese quando gli è stato chiesto se voleva che altri leader – tra cui Stati Uniti e Gran Bretagna – si unissero alle sue richieste di cessate il fuoco.

Washington ha rifiutato di sostenere le richieste di un cessate il fuoco completo, sostenendo invece brevi pause nei combattimenti per consentire l’arrivo degli aiuti umanitari.

Hamas ha lanciato un attacco a sorpresa contro Israele il 7 ottobre, uccidendo almeno 1.200 persone, secondo funzionari israeliani. Secondo i funzionari sanitari, da allora gli intensi bombardamenti e gli attacchi di terra israeliani su Gaza hanno ucciso più di 11.000 palestinesi, la maggior parte dei quali donne e bambini.

Israele si trova di fronte a crescenti richieste di moderazione, ma ha affermato che Hamas sfrutterà il cessate il fuoco per rafforzare le sue posizioni.

READ  Sospetto accusato dopo aver appiccato il fuoco a due uomini mentre lasciavano le moschee britanniche | Notizia

In una dichiarazione in risposta alle dichiarazioni di Macron, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha affermato che i leader mondiali dovrebbero condannare Hamas, non Israele.

“Questi crimini sono commessi da Hamas [is] Netanyahu ha affermato che l’impegno di oggi a Gaza sarà assunto domani a Parigi, a New York e in qualsiasi parte del mondo.

L’intervista di Macron alla BBC è stata trasmessa il giorno dopo la conferenza umanitaria su Gaza tenutasi a Parigi.

Macron ha affermato che la “chiara conclusione” di tutti i governi e le agenzie presenti al vertice è stata “che non c’è altra soluzione se non una pausa umanitaria e un cessate il fuoco” per proteggere la vita di “tutti i civili che non hanno nulla da fare”. con la guerra.” “Terroristi.”

“In effetti, oggi i civili vengono bombardati, in effetti. Questi bambini, queste donne, questi anziani sono stati bombardati e uccisi. Quindi non vi è alcuna ragione per ciò e alcuna legittimità. Pertanto, invitiamo Israele a fermarsi”.

Le Nazioni Unite e le organizzazioni internazionali per i diritti umani hanno messo in guardia dal deterioramento della situazione umanitaria nella Striscia di Gaza, poiché l’organizzazione globale ha affermato che la vita di un milione di bambini è “appesa a un filo”.

Dall’inizio della guerra, la Francia ha vietato le marce filo-palestinesi e ha represso coloro che sono scesi in piazza per protestare contro l’uccisione di civili a Gaza.