― Advertisement ―

spot_img
HomesportMourinho lascia i tifosi romanisti per paura di un'uscita estiva

Mourinho lascia i tifosi romanisti per paura di un’uscita estiva

José Mourinho © Immagini Gallo

Jose Mourinho ha detto ai suoi giocatori a Roma che non c’era bisogno di piangere dopo un lungo ed emozionante viaggio in Europa League che si è concluso con una sconfitta all’ultimo ostacolo, ma i tifosi avrebbero versato una lacrima se il portoghese se ne fosse andato quest’estate. “

Alla Roma e Mourinho è stato negato il secondo titolo europeo in altrettanti anni quando la sua squadra esausta e tormentata dagli infortuni ha perso ai rigori contro il Siviglia, ma dopo la partita ha pronunciato un discorso entusiasmante sul campo prima di ringraziare l’esercito di tifosi romanisti che ce l’hanno fatta. . Budapest.

Il suo messaggio era l’orgoglio, che lo ha riportato alla Roma, una squadra che ha una delle più grandi e appassionate tifoserie d’Italia ma che ha raccolto poca attenzione sin dalla sua fondazione nel 1927.

La vittoria dell’Europa League della scorsa stagione, il quinto grande titolo continentale nella carriera di Mourinho e il primo nella storia della Roma, ha fatto credere ai tifosi che una mentalità vincente potesse essere instillata in un club che è stato spesso una squadra di basket.

“Puoi perdere una partita, ma non devi mai perdere la tua dignità”, ha detto Mourinho ai giornalisti in seguito.

“Abbiamo perso una partita ma non abbiamo perso la nostra dignità. Ho vinto cinque finali ma non sono mai tornato a casa più orgoglioso di quanto lo farò oggi. Più felice, ovviamente, ma non più orgoglioso”.

Questi commenti, che definiscono una “vergogna” l’arbitro Anthony Taylor nel parcheggio della Puskas Arena per non aver concesso alla Roma un rigore nel secondo tempo per fallo di mano, sono stati fatti da tifosi che vedono Mourinho come loro rappresentante in panchina.

READ  Secondo round del torneo di rugby: come guardare i Wallabies contro l'Argentina, squadre, partite e altro | Ultime notizie sul rugby


Il futuro è in dubbio

Il contratto del 60enne scade alla fine della prossima stagione, ma dalla fine dello scorso anno circolano voci sul suo futuro dopo la fine di questo mese.

Non ha ancora incontrato il miliardario americano proprietario e presidente della Roma Dan Friedkin, ma Mourinho ha detto mercoledì che lui e la sua squadra “meritano di più”, dicendo che è “troppo stanco per fare il lavoro come allenatore”, ha detto un portavoce del club. .

“Voglio restare, ma con la possibilità di fare di più”, ha aggiunto.

Questo è stato preso come un suggerimento che voleva più sostegno pubblico e più soldi nel fondo di trasferimento per sfidare e possibilmente vincere il titolo di Serie A come ha fatto il Napoli in questa stagione.

La sconfitta di mercoledì significa che la Roma non giocherà in Champions League la prossima stagione. Una striscia senza vittorie di sette partite in Serie A ha ucciso le loro speranze di un piazzamento tra i primi quattro e l’aumento delle entrate che deriva dalla più grande competizione europea.

La Roma è sesta in Serie A a una partita dal termine e potrebbe essere scavalcata dalla Juventus, staccata di un solo punto al Centro Congressi.

La Roma ospita lo Spezia, che sta perdendo la vita in Serie A, e dovrà fare i conti con il tributo fisico e mentale di perdere una finale così estenuante.

Ma la partita con lo Spezia non sarà solo lo sfondo per un’altra emozione dallo stadio Olimpico della squadra e per l’ottimistico tentativo di Mourinho di preservare l’icona dell’allenatore nella capitale italiana.

READ  Risultati in diretta, aggiornamenti e highlights del nuoto olimpico dal giorno 4 dei Giochi di Tokyo 2021