Naughty Dog rilascia un aggiornamento sul multiplayer di The Last of Us

Naughty Dog rilascia un aggiornamento sul multiplayer di The Last of Us

Dopo la deludente presentazione su PlayStation di Sony, Naughty Dog ha rilasciato un aggiornamento sul multiplayer di The Last of Us.

prendere a CinguettioLo sviluppatore ha dichiarato: “Sappiamo che molti di voi non vedono l’ora di saperne di più sul nostro gioco multiplayer di The Last of Us. Siamo incredibilmente orgogliosi del lavoro che il nostro studio ha svolto finora, ma man mano che lo sviluppo continua ci rendiamo conto di ciò che è meglio per il gioco è dargli più fiuto.” il tempo”.

“Il nostro team continuerà a lavorare al progetto, così come agli altri nostri giochi in fase di sviluppo, inclusa una nuovissima esperienza per giocatore singolo; non vediamo l’ora di condividere di più presto”.

Siamo grati alla nostra meravigliosa community per il vostro supporto: grazie per la vostra passione per i nostri giochi, continua a spingerci”.

La mancanza di visualizzazione del gioco al PlayStation Showcase ha portato i fan a ipotizzare che potrebbe apparire al Summer Games Festival di quest’anno. Purtroppo, sulla base di questa dichiarazione, potremmo dover attendere ancora un po’.

The Last of Us Multiplayer era originariamente previsto per The Last of Us 2, ma man mano che lo sviluppo continuava, la modalità alla fine è diventata un gioco a sé stante. Il 13 marzo, il regista di The Last of Us Neil Druckmann ha dichiarato in “spoilerDi cui sentiremo di più nel multiplayer di The Last of Us entro la fine dell’anno.

Cosa ne pensi dell’annuncio di The Last of Us Multiplayer da parte di Naughty Dogs?

READ  I download di Signal e Telegram aumentano dopo l'aggiornamento della politica sui dati di WhatsApp

Per ulteriori notizie su Insider Gaming, cDai un’occhiata ai miei pensieri sul motivo per cui PlayStation ha bisogno di un altro spettacolo quest’anno.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x