Necrologio – Amy Lu (Sodor) Grady – San Marino Tribune

26 dicembre 1935-31 dicembre 2020

Amy Low (dolce) Grady

Emeline Louise (Aimee Lu) Sodor Grady, 85 anni, è morta il 31 dicembre 2020, circondata da familiari e accompagnatori in una casa di cura SRG di Las Palmas a Laguna Woods, in California. Nata e cresciuta a Saint Paul, Minnesota, era la più giovane di sei figli di Lucille Nichols Soudor e Carl Albert Soudor. Ex modella e regina di bellezza, si è laureata alla Minnehaha Academy e ha frequentato l’Università del Minnesota dove è stata affiliata alla confraternita Gamma Phi Beta. All’Università del Minnesota, ha incontrato l’amore della sua vita Charles (“Chuck”) Farrell Grady. Chuck e Amy Low sono stati sposati per 61 anni, fino alla morte di Chuck il 26 dicembre 2017. Hanno avuto tre figli: Lyn, Jeff e Jill.
La carriera di Chuck ha trasferito la famiglia in molte località del paese (Minnesota-Minneapolis, Duluth; New York-Huntington, Stony Brook; Maryland-Gaithersburg; Georgia-Fort Valley / Macon; California-Los Angeles, Woodland Hills, Newbury Park, San Marino ., Laguna Beach, Laguna Woods; California settentrionale-Sacramento). Ovunque la chiamassero casa, Aimee Law era nota per le belle case che aveva creato per la sua famiglia e per la sua partecipazione attiva nella Chiesa cattolica, nelle scuole locali e nelle organizzazioni di beneficenza. È stata così orgogliosa della sua eredità americana e dei primi scandinavi, che ha espresso nell’arredamento della sua casa e attraverso le numerose storie sulla storia familiare che amava condividere.
Una volontaria appassionata e amante dell’arte, le numerose organizzazioni a lei dedicate riflettono la gioia che ha trovato nell’arte, nella storia, nella musica e nelle arti decorative. Questi includono, Los Angeles Junior Philharmonic Mozart, Association of National Charities Pasadena Chapter, Laguna Beach Chapter, San Juan Capistrano Mission Studies Center, Center for the Study of Decorative Arts in San Juan Capistrano e Christopher Reeve American Association for Supportive Paralysis in Laguna Beach , Programma di conferenze per Hay House di Macon, Georgia e DAR (Girls of the American Revolution). Emmy Lou ha condiviso il suo amore duraturo per i mobili antichi e l’arredamento della casa gestendo splendidi oggetti d’antiquariato a Laguna Beach. Ha assecondato la sua passione per l’orticoltura presiedendo il Comitato per il Paesaggio della Comunità Wendit a Sacramento, e la sua pura gioia per i vecchi film è stata condivisa con il Las Palmas Films Group. Sebbene Amy Law abbia spesso affermato che svolgere il suo ruolo di benefattore alla Pasadena Art Gallery nel 1979 è stato uno dei suoi più grandi successi, molti amici e bei ricordi di tutte le sue esperienze l’hanno portata nel cuore fino alla fine.
Amy Law è stata preceduta dalla morte dal marito, Chuck, dai suoi genitori, da sua sorella Jean Soudor Braque e Dianta Sodor Persson, e dai suoi due fratelli Carl Allan Sodor e Donald Maurice Soudor. Sopravvissuta al fratello Ben Leonard di Glendale, Arizona, e ai suoi tre figli: Lynn Grady Caius (Gary) di Manhattan Beach, California; Geoffrey Charles Grady (Joan) di AniseCam / Gloucester, Massachusetts; Jill Grady Tilton (John) è di Costa Mesa, California, e dei suoi sei nipoti: Katherine (Kate) Farrell Kews, Claire Kaileen Grady, Ryan Armistead Grady III, Emma Eileen Tilton, Jane Ann Nichols Grady e Chloe Carole Tilton.
Invece di fiori, la famiglia chiede una donazione a KUSC Classics e all’American Heart / Stroke Association. Condoglianze e ricordi possono essere aggiunti alla sua pagina su oconnormortuary.com. Quando sarà sicuro celebrare collettivamente la vita di Amy Law verrà organizzato un servizio commemorativo.

READ  Il Segretario alla Difesa Usa discute con il suo omologo italiano le crescenti minacce della Cina dalla Russia

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x