Nikki Haley vince le primarie repubblicane del Distretto di Columbia per la prima vittoria del 2024 – World News

Nikki Haley vince le primarie repubblicane del Distretto di Columbia per la prima vittoria del 2024 – World News

Nikki Haley ha vinto le primarie repubblicane del Distretto di Columbia, ottenendo la sua prima vittoria della campagna 2024.

La sua vittoria di domenica ferma, almeno temporaneamente, l'ascesa di Donald Trump nelle competizioni repubblicane, anche se è probabile che l'ex presidente vinca diverse centinaia di delegati in più nelle gare del Super Tuesday questa settimana.

Nonostante la sua sconfitta anticipata, Haley ha detto che sarebbe rimasta in gara almeno durante quelle gare, anche se ha rifiutato di nominare le primarie che si sentiva sicura avrebbero vinto. Dopo la sconfitta della scorsa settimana nel suo stato natale, la Carolina del Sud, Haley è rimasta fermamente convinta che gli elettori dei seguenti paesi meritino un'alternativa a Trump, nonostante il suo dominio finora nella campagna.

L'Associated Press ha dichiarato Haley vincitore domenica sera dopo che i funzionari del Partito Repubblicano DC hanno annunciato i risultati. Ha vinto tutti i diciannove delegati in gioco.

Washington è una delle giurisdizioni più democratiche del paese, con solo circa 23.000 repubblicani registrati nella città. Il democratico Joe Biden ha vinto il distretto alle elezioni generali del 2020 con il 92% dei voti.

Trump ha rilasciato una dichiarazione poco dopo la vittoria di Haley in cui si è congratulato beffardamente con lei per essersi guadagnata il soprannome di “Regina della palude” da parte di lobbisti e addetti ai lavori di Washington che vogliono proteggere uno status quo in fallimento.

Haley ha tenuto una massiccia manifestazione nella capitale della nazione venerdì prima di tornare nella Carolina del Nord e in una serie di stati che hanno tenuto le primarie il Super Tuesday. “Chiunque dica che non ci sono repubblicani a Washington, così sia”, ha scherzato con più di 100 sostenitori nella sala da ballo dell'hotel.

“Stiamo cercando di assicurarci di toccare ogni mano possibile e di parlare con ogni persona”, ha detto Haley.

Quando ha tenuto il suo consueto discorso elettorale, criticando Trump per l'aumento del deficit federale, un partecipante alla manifestazione ha gridato: “Non può vincere le elezioni generali. È pazzo”. Ciò ha suscitato l’approvazione di Haley, che afferma di poter negare a Biden un secondo mandato ma Trump no.

Durante la campagna elettorale come conservatore dichiarato, Haley tendeva a ottenere risultati migliori tra gli elettori più moderati e indipendenti.

Secondo AP VoteCast, un sondaggio condotto su oltre 2.400 elettori che hanno partecipato alle primarie repubblicane della Carolina del Sud, quattro sostenitori su dieci di Haley alle primarie repubblicane della Carolina del Sud si sono definiti moderati, rispetto al 15% di Trump. L'AP è stato condotto da NORC . All'Università di Chicago. D'altra parte, 8 sostenitori di Trump su 10 si identificano come conservatori, rispetto a circa la metà dei sostenitori di Haley.

Trump ha vinto incontrastato le primarie di Washington durante la sua candidatura per la rielezione del 2020, ma quattro anni fa è arrivato terzo, lontano, dietro al senatore Marco Rubio della Florida e all’ex governatore dell’Ohio John Kasich. La vittoria di Rubio è stata una delle sole tre vittorie nella sua fallita candidatura del 2016. Altri repubblicani più centristi, tra cui Mitt Romney e John McCain, hanno vinto le primarie in città nel 2012 e nel 2008 sulla strada per vincere la nomination del GOP.

READ  I fratelli lasciano Guantanamo Bay senza accuse dopo quasi 20 anni

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x