Odio lo streaming, quindi ho creato un server Plex

Odio lo streaming, quindi ho creato un server Plex

Circa una volta all'anno sento il bisogno di costruire un computer. Questa volta è venuto dal nulla: stavo navigando nel Marketplace di Facebook e ho visto un Apple Cinema Display del 2004 per $ 30. Quarantacinque minuti dopo, sono tornato a casa con uno schermo pesante e grandi sogni sulla creazione del miglior server Plex possibile.

Ho attivato e disattivato Plex per anni, ma visto come è andato lo streaming, l'ho utilizzato sempre di più negli ultimi sei mesi. Prima di questo nuovo computer, il mio Plex viveva nel mio PC da gioco principale, ma di solito era nel mio soggiorno collegato a una TV e, sebbene sia eccellente per i giochi, non è la configurazione ideale per scherzare con app e impostazioni. Chiunque abbia utilizzato a Logitech K400 Con uno schermo grande quanto un televisore sai di cosa sto parlando.

Oltre a ciò, volevo costruire un PC compatto e un server multimediale domestico, quindi ho finalmente sentito che era il momento giusto per realizzarlo. Oltre a utilizzare solo Plex, desidero anche eseguire rapidamente il backup delle mie foto e archiviare file.

Selezione delle parti

Potrebbe essere vecchio, ma adoro questo schermo. Riportiamo i bordi metallici.

Quando ho iniziato a immaginare questa versione, volevo renderla efficiente dal punto di vista energetico pur essendo in grado di transcodificare alcuni flussi 4K. Alla fine ci sono arrivato, ma mi sono ritrovato con uno strano mix di parti che non consiglierei necessariamente per un server Plex di base.

Ho commesso degli errori lungo il percorso e mi sono convinto a migliorare alcuni componenti in futuro, quindi tienilo a mente mentre cerco di giustificare questo elenco:

A parte il case, la prima parte che ho acquistato è stata un alimentatore da 750 W (PSU). Mi piace questo alimentatore perché non accende la ventola quando non fa caldo, il che è ottimo per chi come me desidera un computer silenzioso. Ne avevo bisogno durante il fiasco del PC dell'anno scorso, quindi era ancora presente nella mia build di gioco Optiplex. Non ho usato l'Optiplex quanto avrei voluto da quando sono usciti i giochi più recenti Il nostro ultimo: prima parte Ha faticato a funzionare sulla sua vecchia CPU. Inoltre avevo intenzione di trasferire la licenza Windows da Optiplex al nuovo PC, quindi non c'era motivo di lasciare l'alimentatore. Nel complesso, per $ 140, ho ottenuto una licenza per Windows 11 Pro da Optiplex e sto ancora utilizzando la tastiera originale fornita con essa, quindi lo definirei un buon affare.

Prendendo spunto dal design del mio partner Alex, ho utilizzato un mini dispositivo di raffreddamento per CPU Noctua NH-L9x65 e una ventola Noctua NF-A8. Entrambi sono sostanzialmente silenziosi e dovrebbero essere più che sufficienti per il minimo calore emesso da questo i3.

READ  È uscito l'aggiornamento di Minecraft's Caves & Cliffs, con l'aggiunta di ricci di mare, capre e 91 nuovi blocchi

La scheda madre è stata la parte più difficile da acquistare. Non perché ci siano molte opzioni, ma perché non ce ne sono nel mondo del fattore di forma ridotto e le opzioni che esistono sono molto costose. Ho optato per ASUS ROG B760-I perché ha Wi-Fi 6E, due slot SSD M.2 e un design del pannello posteriore che mi è piaciuto. Dato che il mio obiettivo era trasformare questo piccolo PC in un server, avevo bisogno di prevedere quanto più spazio di archiviazione possibile. In definitiva, questa scheda madre è piuttosto eccessiva per un server Plex, ma supporta i chipset Intel di 12a, 13a e 14a generazione, quindi mi offre un ottimo percorso di aggiornamento se ho intenzione di utilizzare questa scheda madre per un impianto di gioco.

Parlando di CPU, ho optato per un processore Intel i3 (12100) di dodicesima generazione. La ragione principale di ciò è che solo la grafica Intel e Nvidia Supporta la transcodifica hardware Plex. Quindi, se vuoi mantenere le cose compatte ed efficienti dal punto di vista energetico, la grafica integrata Intel è la soluzione perfetta. Il mio i3 ha la forma più bassa di grafica integrata dell'azienda (Intel UHD 730). Inizialmente ero preoccupato per questo e avevo nel carrello un i5 con grafica Intel UHD 770, ma dopo aver letto un po'… Post di RedditSembra che l'i3 sarà sufficiente. Inoltre, questo era un buon modo per risparmiare qualche soldo dopo aver speso troppo per una scheda madre.

“So che i case dei PC non sono così Ingegneria adolescenziale Il suo punto di forza principale, ma l'audio moderno e una porta USB-C super veloce sulla parte anteriore, sarebbero molto apprezzati.

Avevo due SSD di livello medio rimasti da Optiplex per l'archiviazione, ma ho acquistato un SSD Kingston da 1 TB da caricare in uno slot M.2 sul retro della scheda madre. Sto un po' esagerando, ma l'idea è che questo conterrà Windows e tutte le mie applicazioni, permettendomi di utilizzare tutte le unità accessibili sulla parte anteriore della scheda madre per contenere il contenuto del server. Ho anche spostato il mio vecchio disco rigido da 3 TB che conteneva tutti i miei contenuti Plex. Questo case non è pensato per contenere dischi rigidi, ma poiché sto rinunciando a una GPU, posso inserirne uno pensando un po' fuori dagli schemi (nastro biadesivo).

READ  “Sfruttare la potenza dello spazio a beneficio della vita sulla Terra”

Alla fine ero pronto per costruire, ma all'ultimo minuto mi sono reso conto che la mia vecchia RAM Optiplex DDR3 non si adattava alla nuova scheda madre, quindi ho dovuto fare un viaggio a Canada Computers. Non avevano opzioni DDR5 single-stick, quindi ho optato per il kit più economico che sono riuscito a trovare. Aveva 32 GB e 6000 MHz di RAM per $ 125. Ancora una volta, era troppo per questo PC, ma ero così impaziente che non potevo aspettare fino al giorno successivo per lasciare che Amazon mi spedisse un'unità più economica.

Come stavo dicendo, l'elenco delle parti è piuttosto casuale. Se avessi voluto mantenere un budget inferiore, avrei potuto acquistare una scheda madre più economica, 8 GB di RAM e un alimentatore più piccolo. Il dispositivo di raffreddamento della CPU incluso sarà sufficiente per raffreddare il chip poiché il Plex non genera molto calore. Il modo in cui l'ho costruito significa che il passaggio a una CPU e una GPU migliori renderà questa macchina in grado di giocare immediatamente. Non so se lo farei mai, ma è stato bello lasciare aperte alcune opzioni mentre selezionavo le parti.

Edificio

L'unica cosa su cui vorrei poter spendere troppo sono i cavi di alimentazione più corti. Una volta assemblati, i cavi occupano molto spazio interno.

Tutto è stato abbastanza semplice considerando che era la seconda volta che costruivo in questo piccolo stato. Se vuoi saperne di più sulla prima volta, puoi farlo qui.

Quando ho provato ad accenderlo, non riceveva energia. Per rimediare a questo problema, ho dovuto reinstallare i connettori di alimentazione, cosa molto più semplice da fare in un case di dimensioni standard che in una scatola da scarpe semilavorata. A un certo punto, ho dovuto rimuovere la ventola del case perché era d'intralcio, ma rimetterla a posto ha richiesto più tempo di quanto vorrei ammettere.

Inoltre, i fori per le viti della ventola del case non sono abbastanza grandi per le moderne viti delle ventole, quindi farli bene la prima volta è un po' una seccatura. Vale la pena sfruttare questi buchi in anticipo. Vale anche la pena prendere a Protezione ventola Perché senza di essa il ventilatore è esposto. Non ne ho comprato uno per me e in realtà ho infilato le dita nella ventola mentre spostavo il computer per collegare gli accessori USB sul retro.

Nel complesso, le istruzioni per questo case sono piuttosto solide, ma dopo due build sono ancora deluso dalla configurazione audio sul pannello frontale. Utilizza un vecchio cavo TRS difficile da eseguire sulle moderne schede madri. So che i case dei PC non sono così Ingegneria adolescenziale Il suo punto di forza principale, ma l'audio moderno e una porta USB-C super veloce sulla parte anteriore, sarebbero molto apprezzati. Alla fine della giornata, ho rinunciato e questa volta non mi sono preoccupato di collegare l'AUX al pannello frontale poiché l'Alex si era guastato.

READ  iOS 18 sarà probabilmente il “più grande” aggiornamento software nella storia di iPhone

La vera difficoltà è stata adattare il mio vecchio disco rigido. Il case Teenage Engineering ha solo punti di montaggio per SSD SATA. Tuttavia, è progettato per contenere una piccola scheda grafica sopra. Dato che ne stavo regalando uno, ho utilizzato del nastro biadesivo per fissare il disco rigido alla parte superiore del case. Inoltre è montato sul bordo superiore della scheda madre, quindi una certa forza verso l'alto lo afferra dal basso. So che è piuttosto rischioso, ma l'obiettivo è mettere presto in vendita un SSD da 4 TB e sostituire il disco rigido.

Non l'ho ancora acquistato, ma una volta riempiti tutti i miei SSD SATA, ne comprerò uno per aumentare le mie opzioni di archiviazione.

La scheda madre può ospitare sei unità di archiviazione in totale (quattro SATA e due M.2/NVME). Una volta compilati tutti questi, ho intenzione di aggiungere un file Adattatore SSD PCIe Per adattarsi a più slot M.2 in cui è possibile posizionare la GPU. Realisticamente, se riempissi tutti questi alloggiamenti per unità (tranne quelli sul retro della scheda madre) con SSD da 4 TB, potrei ottenere un totale di 36 TB racchiusi in questo piccolo computer, anche se probabilmente non lo farei. presto perché è molto costoso e fornisce più spazio di archiviazione di quanto pensassi di poter inserire qui quando ho iniziato a costruire.

Menzionerò anche che tutti i cavi all'interno rendono le cose piuttosto strette. Quindi, ho deciso di concatenare i due SSD in modo da poterli installare utilizzando lo stesso slot. Ha funzionato bene, ma poiché le unità SATA necessitano di così tanti cavi per l'installazione, proverò prima ad aggiungere altri SSD M.2.

Prossimi passi

Una volta costruito il computer, ho eseguito una nuova installazione di Windows 11. Dopo aver ricevuto vari aggiornamenti dei driver e scaricato tutte le mie app, ho finalmente avuto il server Plex autonomo che ho sempre desiderato.

Dopo aver testato il server, è riuscito a convertire quattro stream 4K in 1080p, il che è più che sufficiente per me e per i pochi amici con cui condivido il mio server. A un certo punto, ho preso in considerazione l'idea di eseguire una versione NAS o Linux invece di Windows, ma poiché conosco meglio Windows e ho intenzione di utilizzare questo server per qualcosa di più del semplice Plex, ha senso mantenerlo.

Resta sintonizzato per una storia successiva incentrata sulla configurazione e la condivisione di un server Plex.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x