Paolo Panchero ha preferito gli USA all’Italia

Paolo Panchero ha preferito gli USA all’Italia

Gilas PIlipinas avrà un problema in meno nella fase a gironi della FIBA ​​Basketball World Cup 2023.

Paolo Panchero non si unirà all’Italia nel mondiale, rimanendo invece con la squadra di basket statunitense come sua federazione.

Shams Al Sharaniya, un giocatore di atletica leggera, ha interrotto lo sviluppo sabato sera (ora di Manila).

Termina così la lunga attesa della Federazione Italiana Pallacanestro per Banchero.

Nel 2020, Panchero, che è di origini italiane, ha ottenuto il suo passaporto italiano ed è stato idoneo a entrare nel paese europeo.

L’Italia non può permettersi di aspettare, quindi non ha incluso il Banchero nella sua formazione allargata lo scorso aprile.

Nel suo anno da rookie con Orlando, Paulo, cugino della guardia Meralco Chris, ha segnato 19,96 punti di media, 6,9 rimbalzi e 3,74 assist. L’attaccante di 6 piedi e 10 è stato il vincitore in fuga del Rookie of the Year.

L’Italia arriva con Filippine, Repubblica Dominicana e Angola nel primo gruppo, mentre il terzo gruppo giocherà con Stati Uniti d’America, Giordania, Grecia e Nuova Zelanda.

Il roster della Coppa del mondo di pallacanestro USA dal 25 agosto al 25 settembre è guidato dagli All-Stars Brandon Ingram, Anthony Edwards e Tyrese Halliburton.

A completare la formazione finora ci sono Michal Bridges, Bobby Portis, Austin Reeves, Jalen Bronson, Garren Jackson Jr., Walker Kessler e Cam Johnson.

READ  Gli esperti del Fondo Monetario Internazionale concludono la loro visita a San Marino

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x