― Advertisement ―

spot_img
HomeTechPhil Spencer spiega perché i titoli ActiBlizz non sono ancora previsti su...

Phil Spencer spiega perché i titoli ActiBlizz non sono ancora previsti su Xbox Game Pass

Quando l’acquisizione di Activision Blizzard è stata finalmente completata la scorsa settimana, speravamo tutti che il team Xbox avrebbe ottenuto un grosso calo di titoli Xbox Game Pass dal catalogo precedente da lanciare a ottobre.

Sfortunatamente la cosa non ha funzionato, e ora il capo di Xbox Phil Spencer ha spiegato il perché. In un’intervista con Il podcast ufficiale di XboxSpencer ha rivelato che ciò era dovuto al lungo processo normativo coinvolto nell’acquisizione, il che significava che il team non era in grado di iniziare a lavorare con Activision Blizzard su quei componenti aggiuntivi di Game Pass.

“quando abbiamo finito [the Bethesda] Takeover, c’è stato questo meraviglioso momento in cui siamo riusciti a posticipare un sacco di giochi in catalogo [on Game Pass] E celebrare la loro storia. Il nocciolo della questione è che, con Activision Blizzard King, il processo organizzativo ha richiesto così tanto tempo… che non potevamo lavorare su quel vecchio catalogo.”

“L’account Twitter di Activision ha pubblicato qualcosa che parla dell’anno 2024, [and] Penso che questo sia accurato. Mi piacerebbe se ci fosse una sorta di celebrazione segreta in arrivo nelle prossime due settimane, [but] “Non lì.”

Spencer ha ammesso che sapeva che le persone sarebbero rimaste un po’ deluse dalla notizia, definendola “un po’ deludente”, ma ha anche ribadito che l’accordo con Activision Blizzard avrebbe portato a un futuro molto entusiasmante per Xbox.

Almeno è iniziato il lavoro per portare i titoli ActiBlizz su Xbox Game Pass e sembra che potremmo ottenerli Call of Duty Modern Warfare 3 E Diablo 4 Anche l’anno prossimo. In termini di storia però? Questa è l’ipotesi di chiunque.

READ  Samsung Galaxy Z Fold 4 supporta il GPS?