Restrizioni revocate: che giorno suonava a Saskatoon senza ordini di salute pubblica?

Saskatoon – A Saskatoon di domenica, sembrava una normale giornata estiva poiché le persone approfittavano del sole e tutte le ordinanze sanitarie regionali erano terminate.

Sports on Tap a Praireland Park ha organizzato diversi eventi, il primo dei quali è stato un torneo di beach volley.

“Sembra così normale e così strano perché ieri avevamo le maschere, ora no. È incredibile, è tornato alla normalità”, ha detto a CTV News Francine Boych, una conduttrice di CTV News.

Puech ha detto che è stato un grande giorno godersi il suo primo giorno senza maschera in oltre un anno, ma questo non significa che lo lascerà a casa.

“Ne ho sicuramente uno per ogni evenienza. Non sono ancora a mio agio al 100%, ma per ognuno di loro”, ha detto Boych.

All’interno di Sports on Tap, i fan non hanno avuto restrizioni poiché decine di persone si sono presentate per assistere alla finale della Coppa dei Campioni UEFA tra Inghilterra e Italia, che è stata ospitata da Living Skies Sports and Entertainment, la società che cercava di portare la squadra della Premier League canadese a Saskatoon.

“Le stelle si sono messe in fila. È davvero positivo per la partita di calcio di oggi, per Prairieland e per tutti nel Saskatchewan”, ha detto il presidente e CEO di Living Skies Alan Simpson pochi istanti prima che l’Inghilterra segnasse il primo gol della partita.

Simpson ha detto che più di 80 persone si sono registrate per l’evento, ma più hanno partecipato durante la partita, cosa che non era possibile solo il giorno prima.

Anche i fan della Coppa dei Campioni sono usciti in forze al Winston English Pop, tifando per la loro squadra, sperando di vincere il trofeo dopo 55 anni senza di essa, solo per vedere l’Italia vincere il premio ai calci di rigore.

READ  Con Clint Eastwood che compie 91 anni, ecco la nostra lista di cinque film da non perdere per la star di Hollywood

“È enorme, non abbiamo vinto un titolo, un titolo importante dal 66′. Per l’Inghilterra, questo è un grande giorno”, ha detto Ryan Turvey a CTV prima della partita.

Concerto in cortile

Ken Grechuk ha deciso che l’11 luglio fosse il giorno di un concerto all’aperto con la band celtica locale Back of the Bus, salutando le maschere e i limiti di raggruppamento.

“È l’11 luglio, è il Freedom Day in Saskatchewan, senza alcun vincolo. Quindi abbiamo amici, familiari e vicini nel nostro cortile per un concerto con Back of the Bus”, ha detto Grechuk a CTV News.

“Senza maschere, sarebbe così divertente, è una bella giornata”.

Gryschuk ha detto che gli aveva già regalato Back of the Bus, ma pensava che non sarebbe stato adatto solo per una festa del “Freedom Day”, ma voleva anche mostrare un po’ di sostegno ai musicisti locali.

“L’artista locale è stato davvero ferito nell’ultimo anno. Tutti devono fare qualcosa quest’estate. Porta qualcuno nel tuo cortile e organizza una festa”, ha detto Grechuk.

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x