Rover per esplorare l’anima che approda su Marte

Rover per esplorare l’anima che approda su Marte

Un'illustrazione di un articolo intitolato This Day in History: The iSpirit / iExploration Rover landing on Mars

Foto: Robin Beck / Agence France-Presse (Getty Images)

Il 3 gennaio 2004, il Mars Reconnaissance Orbiter Anima Ha iniziato a fare la storia. Atterrò per la prima volta sul Pianeta Rosso e iniziò una delle missioni più lunghe e di maggior successo della NASA – e solo i terrestri ci hanno aiutato a capire meglio il meraviglioso universo in cui viviamo.

(Benvenuti a Today in History, la serie in cui approfondiamo importanti eventi storici che hanno avuto un grande impatto sul mondo automobilistico o delle corse. Se hai qualcosa da vedere il prossimo fine settimana, fammelo sapere su eblackstock [at] Jalopnik [dot] Con.)

Anima I gemelli lo raggiunsero Opportunità Tre settimane dopo, i rover hanno scoperto la possibilità di acqua sul pianeta a seguito dei test sulle rocce. Il sito di atterraggio del Rover 2 sembra avere le stesse caratteristiche del fondale marino.

La missione principale doveva durare 90 giorni marziani, o 90 giorni su Marte, ma i rover erano così potenti che hanno orbitato attorno al pianeta per diversi anni per raccogliere dati.

Per darti un esempio di quanto Anima Verbo, parliamone. La NASA è destinata a coprire solo 600 metri o 0,4 miglia. Invece, ha effettuato l’accesso 7.73 km, O 4,8 miglia. Di conseguenza, la NASA è riuscita a raccogliere tonnellate di informazioni geologiche sul pianeta, molto più del previsto. È stata questa missione che ha permesso agli umani di iniziare a sognare di colonizzare Marte.

abbiamo imparato Tanto. Sappiamo che Marte ha demoni della polvere proprio come noi sulla Terra. Siamo stati in grado di mappare meglio la superficie di Marte, insieme a una maggiore comprensione dei tipi di materiali che compongono ogni sezione. È stata una missione meravigliosa in ogni senso della parola.

Sfortunatamente, il 1 ° maggio 2009, Anima Sono rimasto bloccato in un po ‘di sabbia fine. Non era la prima volta che questo accadeva durante la missione e il rover è stato in grado di funzionare come strumento di analisi statica per un po ‘mentre la NASA cercava di capire come smontarlo. Non è mai successo. Il 26 gennaio 2010, la NASA ha annunciato che probabilmente non verrà spostata. Opportunità Continua a esplorare.

Solo due mesi Dopo, Anima Smetti di inviare alla NASA. Quattordici mesi dopo, la NASA ha annunciato che non stava più cercando di contattare il rover, descrivendo la sua missione come completa.

READ  Il pianeta rosso è più vicino che mai: le ultime notizie, le ultime notizie, i titoli principali

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x