San Marino diventa il paese medaglia più giovane | La Gazzetta delle Montagne Azzurre

Le Olimpiadi di Tokyo hanno servito un’altra fetta di storia, poiché San Marino è diventato il paese meno popoloso a vincere una medaglia olimpica ai Giochi estivi o invernali.

Alessandra Pirelli ha vinto giovedì la medaglia di bronzo nella gara di tiro al volo femminile, diventando la prima persona a vincere una medaglia olimpica per una piccola nazione italiana di circa 34.000 persone.

San Marino ha sostituito Bermuda come detentore del record, appena due giorni dopo che Flora Duffy ha vinto la seconda medaglia della nazione insulare, ma il primo oro, nel triathlon femminile.

Il piccolo paese del nord Italia è diventato anche il paese meno popoloso ad aver vinto una medaglia ai Giochi estivi o invernali, record precedentemente detenuto dal Liechtenstein, che ha vinto 10 medaglie alle Olimpiadi invernali.

Il padre di Pirelli, Claudio, racconta all’ANSA: “Abbiamo passato due notti insonni. Abbiamo visto tutto in diretta, e appena abbiamo saputo che aveva vinto una medaglia, siamo scoppiati in lacrime”.

Pirelli, arrivata quarta alle Olimpiadi di Londra del 2012, ha portato a casa il miglior premio nove anni dopo, dietro alla medaglia d’oro slovacca Zuzana Stefisikova e allo statunitense Kyle Browning, argento.

“Durante la finale, quando è uscito il quinto lanciatore, ho pensato di non voler essere di nuovo quarto, quindi devo farlo”, ha detto il 33enne.

“Questa è la prima medaglia per me e per il mio Paese. Siamo un Paese piccolo ma siamo molto orgogliosi”.

Australian Associated Press

READ  Coronavirus, il genoma virale della variante inglese è sequenziato in Puglia

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x