San Marino non perde! L'Estonia ha pareggiato 0-0 in casa, mentre la Svizzera ha battuto il Liechtenstein nel Gruppo E

San Marino non perde!  L'Estonia ha pareggiato 0-0 in casa, mentre la Svizzera ha battuto il Liechtenstein nel Gruppo E

Questo è senza dubbio il risultato a sorpresa delle qualificazioni a Euro 2016.

San Marino, una piccola squadra internazionale, condivide l'ultimo posto nella classifica mondiale con il Bhutan e di solito viene battuta da tutti i suoi avversari nel tentativo di qualificarsi per la Coppa del Mondo e gli Europei.

Ma le cose sono cambiate sabato, quando hanno pareggiato 0-0 contro l'Estonia e hanno interrotto una serie di 61 sconfitte consecutive.

I giocatori sammarinesi hanno festeggiato selvaggiamente dopo la partita terminata con un pareggio a reti inviolate contro l'Estonia

Il risultato ha posto fine a una serie di 61 partite consecutive senza vittorie per San Marino, pareggiando con l'Estonia nel Gruppo E

Il risultato ha posto fine a una serie di 61 partite consecutive senza vittorie per San Marino, pareggiando con l'Estonia nel Gruppo E

San Marino in numeri

  • Primo punto qualificante in assoluto
  • Prima porta inviolata dal 1993
  • Ha posto fine a una serie di 61 sconfitte consecutive

Il fischio finale dell'arbitro Felix Brych ha portato grandi festeggiamenti da parte dei giocatori sammarinesi, che avrebbero potuto festeggiare ancora di più se nel primo tempo il colpo di testa di Christian Brulli su calcio d'angolo fosse finito in rete invece di finire sul palo.

Deve anche ringraziare Aldo Simoncini per aver respinto il tiro di Sergei Zengov e aver impedito ad Artyom Artyunen di segnare mentre il portiere ha resistito mentre il San Marino ha registrato la terza porta inviolata di sempre.

San Marino ha pareggiato con Turchia e Lettonia nelle qualificazioni ai Mondiali e ha anche vinto 1-0 sul Liechtenstein in un'amichevole dieci anni fa.

Altrimenti perderebbero ogni partita giocata.

Xherdan Shaqiri ha segnato due gol nel finale regalando alla Svizzera la vittoria per 4-0 sulla caparbia Lituania nel Gruppo E delle qualificazioni agli Europei 2016.

READ  Mondiali di rugby: come possono migliorare gli All Blacks dopo aver battuto l'Italia

Il portiere lituano Giedrius Arlauskis ha tenuto la sua squadra in campo per più di un'ora, ma quando ha commesso un errore che ha portato gli svizzeri in vantaggio, le dighe si sono aperte.

Fabian Schar (a destra) festeggia il vantaggio di 2-0 della Svizzera sul Liechtenstein

Fabian Schar (a destra) festeggia il vantaggio di 2-0 della Svizzera sul Liechtenstein

Fabian Schar ha aggiunto il secondo gol, e Shaqiri ha aggiunto due gol, regalando alla Svizzera una comoda vittoria eguagliando il suo rivale con sei punti, sei punti dietro l'Inghilterra, capolista del girone.

Gli svizzeri erano in vantaggio e Gokhan Enler parava la prima occasione della partita ad Arlauskis dopo soli quattro minuti, e poi Haris Seferovic rimetteva in azione il portiere pochi istanti dopo.

Admir Mehmedi ha poi tirato a lato e Seferovic ha effettuato una splendida parata di testa mentre i padroni di casa hanno bombardato la porta lituana nei primi minuti.

Blerim Dzemaili effettua ancora una volta una splendida parata sul tiro di Arlauskis poco prima della mezz'ora e il portiere mantiene in vita la sua squadra mentre la Lituania non ha alcun tipo di scintilla contro i suoi rivali ben allenati.

Shaqiri e Inler hanno sbagliato negli ultimi minuti del primo tempo, ed entrambe le squadre sono entrate nella ripresa nonostante la Svizzera abbia dominato per 45 minuti.

Davidas Matolevicius ha regalato al portiere svizzero Yann Sommer la sua prima azione degna di nota al 5' del secondo tempo, ma quello è stato il break più grande che hanno avuto quando Mehmeti ha colpito il palo pochi istanti dopo.

Xherdan Shaqiri (sopra) festeggia il terzo gol della Svizzera, il suo primo gol della serata

Xherdan Shaqiri (sopra) festeggia il terzo gol della Svizzera, il suo primo gol della serata

Arlauskis è stato finora l'eroe degli ospiti, quindi è sembrato quasi crudele quando Hazard ha portato la Svizzera in vantaggio al 66'.

Shaqiri ha tirato un calcio d'angolo sul primo palo e Arlauskis si è alzato per rivendicare, ma in qualche modo è riuscito a girare la palla nella propria rete quando si è scontrato con Josip Drmic.

Due minuti più tardi il punteggio diventa 2-0, sempre su calcio d'angolo. Il calcio di punizione iniziale è stato respinto, ma quando la palla è tornata, Schar era pronto a tirare un rasoterra con gli ospiti chiamati in fuorigioco.

A 10 minuti dalla fine, Shaqiri ha segnato il 3-0, un bel calcio che si è concluso con Drmic che ha crossato dalla linea di fondo e il giocatore del Bayern Monaco era a portata di mano per dirigersi a casa.

Nell'ultimo minuto, i due si sono uniti di nuovo quando Enler ha passato la palla a Drmic e ha inviato un cross basso che Shaqiri ha completato per completare il punteggio.

L'Inghilterra mantiene il comando nel girone dopo aver battuto la Slovenia 3-1 allo stadio di Wembley.

video Xherdan Shaqiri segna una ridicola rovesciata in allenamento

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x