Sei Nazioni Femminili 2024: Italia-Inghilterra 0-48 – Le Rose Rosse conquistano punti bonus nonostante il cartellino rosso di Sarah Beckett

Sei Nazioni Femminili 2024: Italia-Inghilterra 0-48 – Le Rose Rosse conquistano punti bonus nonostante il cartellino rosso di Sarah Beckett
  • Scritto da Alastair Telfer
  • BBC Sport

Spiegazione video,

Sei Nazioni Femminili: Italia – Inghilterra 0-48 – Highlights: le Rose Rosse conquistano i punti bonus

Sei Nazioni Femminili: Italia-Inghilterra

Tentativo: Putterman, Ward, Atkin-Davies, Kildon II, Rowland, Carson, Powell contro: Harrison 3, Aitchison

La squadra inglese composta da 14 giocatori ha raggiunto una vittoria con punti bonus sull'Italia dopo che Sarah Beckett è stata espulsa nella gara di apertura del Sei Nazioni femminile a Parma.

La numero otto è diventata la prima donna a vedere il suo cartellino giallo diventare rosso dal sistema “bunker” della TMO per aver chiuso pericolosamente la partita nel primo tempo.

Nonostante fosse un giocatore in ritardo, le mete di Hannah Putterman e Abi Ward hanno dato all'Inghilterra un vantaggio di 10 punti a metà tempo.

I Red Roses hanno segnato sei mete nel secondo tempo assicurandosi una comoda vittoria.

Questi risultati sono arrivati ​​grazie alle doppiette di Ellie Kildon, Lark Atkin-Davies, Helena Rowland, Mackenzie Carson e Connie Powell per correggere un primo tempo sotto la media.

Tuttavia, la disciplina è rimasta un problema poiché Rowland è stato mandato nella sin box per una pulizia elevata nel secondo tempo, ma è rimasto giallo dopo la revisione.

L'allenatore John Mitchell ha elogiato i suoi giocatori per il modo in cui hanno reagito alla partenza di Beckett dopo 11 minuti.

“Abbiamo risposto con molta calma. È una testimonianza di questa squadra che può giocare con 14, e alla fine 13 giocatori”, ha detto a England Rugby.

“Abbiamo aumentato la pressione fino alla fine del primo tempo e alla fine le ragazze hanno reagito alla situazione difficile e ne sono uscite con molta calma”.

L'Inghilterra sta cercando di vincere il Grande Slam per la terza volta consecutiva e il sesto titolo consecutivo nel Campionato delle Sei Nazioni.

Sabato la squadra di Mitchell affronterà il Galles ad Ashton Gate, mentre l'Italia, che si è classificata quinta nel torneo dello scorso anno, domenica si recherà in Irlanda nella speranza di ripetere l'unica vittoria della scorsa stagione.

La scarsa disciplina rallenta la partenza dell'Inghilterra

Il capitano Marley Packer è diventata la settima donna inglese a raggiungere le 100 presenze quando era la capitana della sua squadra a Parma.

La trasferta in Italia è stata anche la prima partita di Mitchell del Sei Nazioni femminile in cui era alla guida delle Rose Rosse e ha chiamato la sua squadra a giocare con un ritmo più alto in attacco.

Nel tentativo di farlo, l'Inghilterra ha prodotto un primo tempo pieno di errori e privo di precisione con la palla in mano.

La perdita di Beckett si aggiunse alle frustrazioni. Il 25enne ha afferrato la vita di Michela Sellari prima di provare a tenere il centrocampista italiano lontano dalla palla.

Il risultato è stato che Celari si è slogata il ginocchio ed è stata costretta ad uscire infortunata.

World Rugby ha annunciato che sta cercando di reprimere le pericolose operazioni di pulizia per prevenire infortuni al ginocchio.

La squadra di Mitchell è stata quindi costretta a tornare a un approccio coordinato di attacco diretto e alla fine ha tagliato la linea di meta dopo 30 minuti senza segnare.

Sia Putterman che Ward, che stava giocando la sua prima partita con l'Inghilterra dalla nascita, si fecero strada.

Le rose rosse spezzano l’Italia caparbia

Spiegazione video,

Sei Nazioni femminili: Ellie Kildon segna per aumentare il vantaggio dell'Inghilterra contro l'Italia

In vista del Sei Nazioni del 2023, l'Italia ha annunciato l'assegnazione di 22 contratti professionistici ai suoi giocatori.

Questa decisione richiederà tempo per raccogliere i benefici di cui l’Inghilterra ha goduto da quando è diventata professionista nel 2019.

Nonostante siano rimasti in partita a causa degli errori dell'Inghilterra, gli italiani hanno lottato per qualsiasi territorio.

Una volta che la squadra di Mitchell è riuscita a ridurre gli errori nel primo tempo, la sua professionalità è stata evidente, soprattutto con l'influenza dei sostituti.

La serie di mete è arrivata da Kildon, che è scattato sulla fascia prima di aggirare il terzino per mostrare esattamente perché Mitchell vuole accelerare il gioco della sua squadra.

Rowland ha anche dimostrato la sua abilità in attacco tessendo per mettere le Rose Rosse fuori dalla portata dell'Italia.

Ma l’area di miglioramento riguarderà i calci di rinvio in Inghilterra. Solo quattro tentativi sono stati realizzati, con Zoe Harrison che ha mancato una meta diretta nel primo tempo.

Mitchell ha richiamato Harrison per la sua prima partita dalla sconfitta nella finale della Coppa del Mondo 2022 dopo un brutto infortunio al ginocchio e il mediano d'apertura ha faticato a staccarsi dal tee.

Le Rose Rosse avevano segnato 50 o più punti per l'Italia nelle ultime cinque partite, il che ha offerto un po' di conforto a una squadra italiana in miglioramento.

Formazioni

Italia: Ostoni Minozzi; Muzo, Silari, Rigoni, Dinka; Madea, Stefan (Capitano); Maris, Turani, Cille, Federighi, Tounsi, Locatelli, Sgorbini, Cavina.

Sostituzioni: Giorioli, Stika, Gai, Bellani, Duca, Frangipani, Stefanin, Granzotto.

Contenitore del peccato: Emma Stefanin (82)

Inghilterra: Keldon. Dow, Roland, Scarratt, britannico; Harrison, imballatore; Butterman, Atkin-Davies, Clifford, Aldcroft, Ward, Kabia, Packer (capitano), Beckett.

Sostituzioni: Powell, Carson, Muir, Vionati, Matthews, Hunt, Aitchison, Jones.

governare: Aurelie Grozelot (Francia)

READ  Chi giocherà contro Italia, Portogallo, Scozia e Galles?

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x