Sembra che Samsung abbia scoperto di sostituire i componenti negli SSD del 970 Evo Plus

Ingrandisci / Non puoi vedere il numero di parte che differenzia l’unità più nuova e più lenta dall’unità più vecchia e più veloce nella scatola: devi controllare il campo PN nella parte superiore centrale dell’etichetta sull’unità stessa.

Jim Salter

Di recente, i principali fornitori di SSD Crucial e Western Digital sono stati arrestati scambio NAND TLC esterno in SSD consumer per NAND QLC più economico ma prestazioni e resistenza molto inferiori. Sembra che Samsung si unisca a loro nell’angolo condividendo un po’ di vergogna oggi, grazie allo YouTuber cinese 潮 玩 客, che documentato Nuova versione Samsung 970 Evo Plus con controller motore inferiore.

Sebbene il numero di modello dell’unità rivolto al consumatore non sia cambiato – era il 970 Evo Plus l’anno scorso, ed è ancora il 970 Evo Plus ora – il numero di parte del produttore ha. Sfortunatamente, il numero di parte del produttore non è visibile sulla confezione dell’SSD – per quanto siamo stati in grado di identificarlo, viene mostrato solo su un piccolo adesivo sull’unità stessa.

Cadendo dal precipizio della scrittura

Abbiamo testato il 970 Evo Plus (insieme al 980 e al vecchio 970 Pro) a marzo, ottenendo oltre 1.600 MB/s di velocità di scrittura su carichi di lavoro da 1 MB. La nostra misurazione è stata eseguita utilizzando la vecchia versione, codice MZVLB1T0HBLR. La versione più recente – numero di parte MZVL21T0HBLU – è significativamente più lenta. Secondo 潮 risultati dei test, la versione più recente gestisce solo 830 MB/s, la metà delle prestazioni dell’originale.

Sembra probabile che Samsung, come Western Digital, sperasse che lo scambio di parti passasse inosservato perché il risultato finale era “abbastanza buono”. Sotto la maggior parte dei carichi di lavoro leggeri, l’utente potrebbe non notare mai le prestazioni ridotte del nuovo numero di parte – perché come quasi tutti i moderni SSD, il 970 Evo Plus dispone di una cache di scrittura SLC molto più veloce rispetto allo storage master NAND e non si verifica alcun calo le prestazioni del nuovo segmento diventano evidenti anche dopo l’esaurimento della cache.

潮 玩 Le unità 970 Evo Plus vecchie e nuove sono state testate per la prima volta con CrystalDiskMark e le unità sembravano quasi identiche. Ma questo perché CrystalDiskMark ha per impostazione predefinita una dimensione di test molto piccola di 1 GB, ovviamente non sufficiente per esaurire la cache di scrittura su entrambe le unità. (Noi di Ars usiamo spesso CrystalDiskMark, ma optiamo per test di dimensioni maggiori, proprio per questo motivo.)

Nei test più lunghi, le prestazioni di entrambe le unità diminuiscono drasticamente man mano che la cache si riempie, come prevedibile. Ma mentre l’unità più vecchia mantiene quasi i due terzi delle sue prestazioni originali, la versione più recente scava in meno di un terzo. Possiamo vedere questo effetto non solo nei test benchmark sintetici, ma anche nelle copie di file di grandi dimensioni, come visto nei successivi test 潮 玩.

Il controllore è il colpevole

Ironia della sorte, la pagina del negozio Samsung per il 970 Evo Plus mostra chiaramente il controller Phoenix mancante.
Ingrandisci / Ironia della sorte, la pagina del negozio Samsung per il 970 Evo Plus mostra chiaramente il controller Phoenix mancante.

La migliore notizia per i proprietari di 970 Evo Plus interessati è che dovrebbero “solo” ottenere prestazioni enormi, senza un corrispondente calo di resistenza durante la digitazione. Questo perché, a differenza degli scambi parziali di Crucial e Western Digital, Samsung non ha rilasciato il flash TLC su QLC, ma ha semplicemente sostituito la console.

Le unità più vecchie e con prestazioni più elevate dispongono di una console Phoenix, mentre le unità più recenti e con prestazioni inferiori utilizzano un’unità prodotta da Elpis. I dispositivi di Tom puntando a È già noto che Samsung sta affrontando una carenza di controller, poiché le sue fabbriche di console in Texa sono inattive da febbraio.

Mentre è probabile che lo scambio di parti di Samsung abbia un impatto meno diretto sui clienti rispetto a Western Digital o Crucial, è comunque frustrante che l’azienda riesca a farlo senza informare il pubblico. Alla fine, stiamo parlando di due versioni dello stesso modello con componenti notevolmente diversi e un violento Un calo delle prestazioni, con pochissimo modo per un cliente di dire la differenza – e un’epidemia o nessuna pandemia, non va bene.

Il video originale di 潮 玩 客 è qui, ma otterrai il massimo solo se Mandarin è molto meglio dei miei video.

Immagine elenco da Samsung

READ  BioWare rivela i dati sulle scelte dei giocatori in Mass Effect: Legendary Edition

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x