Serena Williams perde ancora sulla terra battuta in Italia

La preparazione di Serena Williams per il Roland Garros ha subito un altro duro colpo per sconfitta a Katrina Seniakova nel secondo round dell’Emilia Romagna Open di Parma.

L’ex numero uno del mondo ha vinto una tessera universitaria nel torneo per regalarle più partite sulla terra battuta dopo aver perso contro il Club Podoroska nella sua prima partita a Roma la scorsa settimana.

Ha vinto la sua prima partita sulla terra battuta della stagione nel girone di apertura in Italia contro l’adolescente Lisa Bigato ma Seniakova ha dimostrato la sua forza, vincendo 7-6 (4) 6-2.

Williams ha ottenuto un set point sul 5-4 nella partita di apertura, ma Seniakova ha salvato bene, che ha poi rivendicato il primo break per servire solo per l’americana a rispondere.

Ma la 68esima testa di serie Seniakova è stata la più costante nel tiebreak, con i cechi che hanno vinto quattro partite di fila per finire la competizione.

“Sono sorpreso. È stata una grande partita. Ho giocato bene. Sono così felice di essere riuscita a finirla così. È stato davvero un piacere farne parte in tribunale”, ha detto Seniakova nella sua intervista in tribunale.

Terza testa di serie Coco Gouve ha lasciato un vantaggio per 5-1 nel secondo set contro Kaya Kanibi, ma ha recuperato per vincere 7-6 (6) 7-6 (7) e continua la sua buona gloria sulla terra battuta dopo aver raggiunto le semifinali a Roma.

La seconda testa di serie Petra Martic ha battuto Varvara Gracheva 6-4, mentre Sara Irani, arrivata in finale al precedente Roland Garros, ha battuto Anna Bogdan 7-5 4-6 6-1.

READ  La pattinatrice svizzera Lara Gott Behrami ha vinto la Coppa del Mondo di Super G, la canadese Gagnon ha vinto il terzo posto

Nelle ultime partite di martedì, l’americana Sloan Stephens è tornata da dietro, battendo la quarta testa di serie Daria Kasatkina 1-6, 6-4, 7-5 e prenotando il suo posto nei quarti di finale, mentre la quinta testa di serie Amanda Anisimova ha preso il comando 6- 2 6-4. In qualifica Anna Karolina Schmidlova.

All’evento WTA di Belgrado, la croata Anna Kujuh ha continuato la sua rimonta da lunghi problemi al gomito con una vittoria per 6-2, 1-6, 7-5 su Alison van Uitvank.

Hanno vinto anche l’australiana Agla Tomljanovic e la settima testa di serie Rebecca Peterson.

In serata, la quarta testa di serie spagnola Paula Padosa ha battuto Mihaela Buzarnesco 6-0, 6-4, ma la quinta testa di serie O’Shea Dudin ha perso 6-2 6-3 contro l’argentina Nadia Podoroska.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x