SpaceX Scrubs test ad alta quota del prototipo di navicella spaziale SN15

SpaceX ha annullato il test in alta quota del suo ultimo prototipo, l’SN15, che avrebbe dovuto svolgersi nel pomeriggio di venerdì 30 aprile. la prossima settimana.

Una delle maggiori sfide per un prototipo è il test in alta quota. In esso, il prototipo viene alimentato, sparato e salito a un’altitudine molto elevata. Il prototipo esegue quindi una manovra di “giro di pancia” per virare e tentare di tornare a terra per un atterraggio verticale controllato. Tuttavia, questo non è stato facile, poiché quattro precedenti tentativi di ottenere un prototipo per eseguire la manovra di atterraggio si erano conclusi con l’esplosione dei prototipi.

In preparazione per questo ultimo test, SpaceX ha eseguito test come un file Prova di fuoco statica Condotto lunedì 26 aprile. In questo test, il prototipo fu sottoposto ai preparativi per il lancio e rimase legato al suolo mentre i suoi motori accendevano. Ciò consente agli ingegneri di verificare che tutto funzioni come previsto. Tutto sembrava andare bene e il CEO di SpaceX Elon Musk ha twittato che il prototipo era pronto per un test ad alta quota più avanti nella settimana.

Il fuoco fisso è stato completato sulla navicella spaziale SN15, in preparazione per il volo alla fine di questa settimana

E il[مدش]. Elon Musk (elonmusk) 27 aprile 2021

per me NASASpaceFlightA causa delle chiusure stradali nell’area circostante il sito di lancio di Boca Chica, il test sarà probabilmente riprogrammato per lunedì 3 aprile. Ci sono alcune finestre disponibili per i test nel fine settimana, quindi la prossima settimana è il momento più probabile per il proseguimento del test.

SpaceX ha detto che prevede di inviare la navicella spaziale al suo primo volo orbitale quest’estateMa prima, dovrai fare un test in alta quota inclusa l’impegnativa manovra di atterraggio verticale.

Il piano finale è che l’astronave diventi un veicolo di lancio pesante per inviare carichi utili più grandi in viaggi più lunghi come la Luna e Marte. Ciò completerebbe il razzo Falcon 9 dell’azienda, che viene utilizzato per lanciare satelliti, capsule dell’equipaggio e altro e ha un primo stadio riutilizzabile. Sebbene la progettazione e la gestione di razzi riutilizzabili sia molto più difficile dei razzi monouso, ha il potenziale per rendere il volo spaziale più economico e di facile accesso poiché i costi sono inferiori quando le parti possono essere riutilizzate.

Raccomandazioni degli editori




READ  Punto di riferimento su Marte: l'innovativo elicottero della NASA è sopravvissuto da solo alla prima fredda notte

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x