“Time to Walk” di Apple rivela il potere del monopolio

È stato difficile iniziare a fare esercizio su Apple Watch questa mattina. Non molto più difficile, forse solo il 5% circa, ma più difficile. E un po ‘più fastidioso.

Oggi Apple pubblicazione Time to Walk, una serie di podcast con personaggi famosi sul camminare. È incluso con Apple Fitness +, un servizio in abbonamento che costa $ 80 all’anno, e ho appreso che è stato lanciato non potendo iniziare il normale “allenamento” a piedi su Apple Watch. Invece di un elenco di potenziali allenamenti nell’app di allenamento di Apple Watch, ora c’è un quadro generale intitolato “Time to Walk” con il musicista Shawn Mendes in cima alla lista. Questa serie di video podcast di Apple Fitness includerà episodi con Draymond Green dei Golden State Warriors, la leggenda della musica country Dolly Parton e l’attore vincitore del premio Emmy Uzo Aduba.

Un po ‘frustrante, quando meno te lo aspetti.

Per decidere quale esercizio desideri, ovviamente, devi semplicemente scorrere dopo di esso. Lo ha fatto anche di nuovo all’ora di pranzo per l’allenamento della forza. E come farò di nuovo stasera per un’altra uscita. E ancora 10 o 12 questa settimana.

Si spera che, se non lo uso, Time to Walk scomparirà. Ma non ho idea se accadrà o meno: non è possibile rimuoverlo o eliminarlo.

Grande affare? Non proprio, ad essere onesti.

A meno che tu non sia un esperto di podcast che fa episodi relativi al fitness. O un’app di fitness per competere con Fitness + di Apple. Non solo stai competendo con il proprietario della piattaforma a cui stai fornendo i tuoi servizi (il che è abbastanza difficile), ma stai anche competendo con alcuni aspetti del servizio del proprietario della piattaforma mescolati con l’esperienza quotidiana di potenziali clienti per quel servizio in luoghi che la maggior parte delle persone non si aspetta.

(Almeno, non l’ho fatto.)

Immagino di avere Fitness + gratuitamente per tre mesi perché ho acquistato un nuovo Apple Watch. Oppure ho un periodo di prova gratuito di un mese. O forse l’hai comprato. Onestamente non ricordo davvero: devo aver detto “sì” da qualche parte. (Questo da solo, ovviamente, è un’altra sfida competitiva per chiunque offra un abbonamento, un’app o un’esperienza di fitness non Apple: la capacità di Apple di avviare il servizio su un iPhone solo a seguito dell’acquisto di un dispositivo o display con l’approvazione con un clic. )

Apple afferma che Time to Walk è una “nuova stimolante esperienza di camminata audio su Apple Watch per gli abbonati a Fitness +, creata per incoraggiare gli utenti a camminare più spesso e raccogliere i frutti di una delle attività più salutari”.

questo è buono. È davvero. Sono totalmente d’accordo con Apple che camminare è una cura e una salute. Dato che mia madre non ha mai mancato di ricordarmelo, è “buona per il tuo corpo e la tua anima”.

Per una volta, Apple va d’accordo con sua madre.

“Camminare è l’attività fisica più popolare al mondo e una delle cose più salutari che possiamo fare per il nostro corpo”, ha affermato in un comunicato Jay Blahnik, direttore senior delle tecnologie per il fitness di Apple. “Camminare è spesso più di un semplice esercizio: può aiutare a liberare la mente, risolvere un problema o dare il benvenuto a una nuova prospettiva”.

Ma preferisco sperimentarlo apposta come risultato della selezione.

Il metodo per avviare un nuovo servizio come questo è semplice: una notifica sul mio telefono o vedere che Apple ha un nuovo servizio, con dettagli su cosa fa e dove si trova, e una panoramica del motivo per cui Apple me lo sta inviando (Esempio : “Ricevi questa notifica perché hai una prova gratuita di Apple Fitness + per un mese”) e come posso ignorarla, annullare o eliminare un abbonamento dopo averlo provato.

Non deve solo apparire, non dichiarato, non cancellabile, non ignorabile, sul mio dispositivo.

Piccoli dettagli? Ebbene: non ti sbagli se la pensi così.

Ma a volte i piccoli dettagli contano, specialmente quando vuoi mantenere condizioni di parità sulla tua piattaforma, mettere a tacere il crescente coro del monopolio e concentrarti semplicemente sull’utente piuttosto che sul pagamento di tutti gli abbonamenti.

Apple compete Amazon HaloE l’abbonamento Fitbit Premium di Google, Peloton e dozzine se non centinaia di altri servizi di fitness, benessere e salute. Dovrebbero competere tutti, per quanto possibile, sullo stesso terreno. Questo non è sempre possibile al 100%, ma in un mondo ideale, il servizio Apple su iPhone dovrebbe essere di facile accesso e utilizzo come il servizio Apple su Android.

vice versa.

Ancora una volta, non è del tutto realistico per le molte cause di software, hardware ed ecosistemi. Ma è decisamente perfetto per lo scopo.

READ  Il grande aggiornamento di Apple Arcade è un'opportunità d'oro per salvare i giochi persi

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x