UEFA Nations League: la Germania ha battuto l’Italia 5-2, segnando la prima vittoria competitiva in assoluto contro i campioni d’Europa

La Germania ha segnato la sua prima vittoria ufficiale in assoluto contro l’Italia in grande stile iniziando la sua campagna di UEFA Nations League e battendo gli avversari nel Gruppo A3 martedì. La squadra ospite ha battuto l’Italia campione d’Europa 5-2 al Borussia Park. La Germania, sperando di sfruttare una serie di quattro pareggi consecutivi, sembrava più brillante e avrebbe potuto andare in vantaggio al settimo minuto, ma il tiro di Leroy Sane dal limite dell’area è andato a lato. L’Italia ha effettuato nove cambi dall’ultima apparizione contro l’Inghilterra e un minuto dopo ha quasi superato se stessa, quando Manuel Neuer di Giacomo Raspadori ha parato. Invece, è stata la Germania a colpire per prima, con Joshua Kimmich che ha girato dolcemente il cuore di David Raum da sinistra. La Germania sembrava più propensa a segnare il secondo gol della partita, con Gianluigi Donnarumma che parava tre volte verso la fine del primo tempo.

Il portiere azzurro ha perso poco prima del primo tempo, ma Ilkay Gundogan si è rialzato con un colpo di testa al centro dopo che Jonas Hoffmann ha ricevuto un fallo da Alessandro Bastoni. Gli Azzurri iniziano apposta il secondo tempo, Brian Cristante non riesce a fare grandi passaggi, ma al 51′ ogni speranza di rimonta si spegne di fatto e la mezza palla di Thomas Muller vola poco oltre la portata di Donnarumma. Cuscino a tre bersagli.

Leggi anche | Premier League: il Manchester City inizia a difendere il titolo nel West Ham

La presentazione di Serge Gnabry solo un’ora dopo ha suggerito che la squadra di casa non si sarebbe riposata ed è stato l’attaccante del Bayern a essere determinante nell’eliminare Timo Werner due volte da distanza ravvicinata in pochi minuti. Uno dei punti positivi per gli uomini di Roberto Mancini è stata l’apparizione del 18enne Wilfried Gonto al suo primo gol in nazionale da distanza ravvicinata dopo che Neuer ha tirato a casa un tiro potente di Dimarco.

READ  Harrison Ford si incontra di nuovo con una carta di credito smarrita in Italia

Quest’ultimo ha partecipato anche ai tempi supplementari, battendo il calcio d’angolo su cui Bastoni ha segnato il secondo posto per l’Italia, ma la Germania ha già fornito più che sufficiente. La Germania ha battuto l’Italia in una partita competitiva per la prima volta all’undicesimo tentativo. Die Mannschaft ha anche segnato per la prima volta quattro o più gol contro l’Italia in una partita competitiva. Neuer ha vinto la sua 116esima presenza con la Germania, che lo ha visto condividere il sesto posto con Philipp Lahm nelle classifiche di debutto di tutti i tempi.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x