Un dipendente di un ospedale italiano ha guadagnato £ 465.000 nonostante non abbia lavorato per più di 15 anni

Le autorità hanno posto sotto inchiesta sei dipendenti ospedalieri in Italia per abuso di posizione dopo aver presumibilmente consentito a un 67enne di ritirare più di 500.000 euro di stipendio per un periodo di 15 anni senza mai lavorare.

Il principale sospettato è anche indagato per frode ed estorsione aggravata.

Qualcuno ha minacciato il presidente di un ospedale nel 2005 di tenerlo sul libro paga, ha detto in un comunicato la Guardia di Finanza italiana.

I presidenti successivi poi non sono riusciti ad agire oa punirlo anche dopo che era iniziata un’indagine interna.

La polizia afferma che il sospetto è stato formalmente assegnato nel 2005 al dipartimento di sicurezza antincendio dell’Ospedale Generale Bugles-Sciaccio di Catanzaro e ha guadagnato uno stipendio di € 538.000 (£ 465.000) nei successivi 15 anni.

Dicono di aver esaminato gli orari di lavoro, i tabulati dei telefoni cellulari e le prove dei colleghi dell’ospedale per determinare che non ha mai funzionato.

Gli imputati, insieme al principale sospettato, sono altri sei operatori ospedalieri e amministratori.

Due di loro facevano parte di una commissione investigativa lanciata dall’ospedale, che, nonostante ciò che la polizia ha detto essere ampia prova, ha stabilito che il sospetto non poteva essere punito.

Alla fine, è stato ufficialmente licenziato a ottobre.

Correlati: Lo Scottish National Party perderà la maggioranza alle elezioni di Holyrood, secondo i sondaggi di opinione

Da quando sei qui

Dato che sei qui, abbiamo voluto chiedere il tuo aiuto.

La stampa in Gran Bretagna è minacciata. Il governo sta diventando sempre più autoritario ei nostri media sono gestiti da una manciata di miliardari, la maggior parte dei quali risiede all’estero e tutti hanno forti lealtà politiche e motivazioni finanziarie.

READ  Catherine Tay, recentemente nominata USTR, chi è e cosa significa questo per il commercio globale? - Legge internazionale

Il nostro compito è tenere conto dei potenti. È fondamentale che esista un mezzo di comunicazione libero per smascherare l’ipocrisia, la corruzione, l’errore e l’abuso di potere. Ma non possiamo farlo senza di te.

Se puoi fare una piccola donazione al sito, ci aiuterà a continuare il nostro lavoro a beneficio del pubblico. Ti chiediamo solo di donare ciò che ti puoi permettere, con la possibilità di annullare l’abbonamento in qualsiasi momento.

Per donare o iscriversi London Economic, clicca qui.

Anche il negozio TLE è ora aperto e tutti i profitti andranno a sostenere la nostra attività.

Il negozio può essere trovato Qui.

Puoi anche iscriverti alla nostra newsletter.

Melania Cocci

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x