Una causa afferma che le entrate di Google Play App Store sono state di $ 11,2 miliardi nel 2019

L’affiliata di Google Alphabet Inc ha generato entrate per 11,2 miliardi di dollari dal suo app store mobile nel 2019, secondo un documento del tribunale divulgato sabato, che fornisce per la prima volta una visione chiara dei risultati finanziari del servizio.

I pubblici ministeri dello Utah e di altri 36 stati o territori degli Stati Uniti che hanno fatto causa a Google per presunte violazioni dell’antitrust con l’App Store hanno anche affermato nel nuovo deposito non rettificato che la società nel 2019 ha generato $ 8,5 miliardi di profitto lordo e $ 7 miliardi di reddito operativo, per un margine My uptime superiore al 62%.

I numeri includono le vendite di app, gli acquisti in-app e gli annunci dell’App Store. Google ha dichiarato a Reuters che i dati sono stati “utilizzati per classificare erroneamente la nostra attività in una causa infondata”.

La società e gli imputati hanno affermato in un documento separato sabato che un processo alla fine del 2022 è possibile per verificare se Google abusa del suo presunto monopolio sulle vendite di app per dispositivi Android.

Nelle sue informative finanziarie trimestrali, Google combina le entrate dell’app Play con le entrate provenienti da altri servizi e tiene conto delle entrate pubblicitarie dello Store come parte di un’altra categoria più ampia.

I pubblici ministeri, insieme allo sviluppatore di app per dispositivi mobili Epic Games e altri che hanno citato separatamente Google, hanno affermato di realizzare enormi profitti attraverso il Play Store prelevando una commissione del 30% per ogni bene digitale venduto all’interno dell’app. I pubblici ministeri affermano che i tagli di Google sono arbitrariamente alti, rubacchiando i profitti degli sviluppatori di app.

READ  L'argentino acquista un nome di dominio Google per £ 2 Google

Leggi anche la newsletter di oggi

Le Regole del sistema dei droni, 2021, come saprai, sostituiscono le Regole del sistema dei droni, 2021, entrate in vigore solo a marzo. Abbiamo distillato il documento di 15 pagine in una lettura di cinque minuti.

leggi ora



Google sostiene che esistono alternative al Google Store e ai sistemi di pagamento, anche se i critici affermano che questi metodi sono inutili e talvolta sono stati bloccati.

I querelanti affermano che Google, attraverso gli accordi anticoncorrenziali, ha ampliato i vantaggi e posto restrizioni ai principali sviluppatori come il produttore di “League of Legends” Riot Games per impedire loro di lasciare il Play Store.

Un rapporto di Epic Games rivelato questo mese afferma che Google, secondo documenti interni, teme di perdere 1,1 miliardi di dollari di entrate annuali dell’App Store se il Play Store viene superato con successo.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x