Una donna che ha ucciso mia madre a Bali è stata accusata di omicidio premeditato negli Stati Uniti

CHICAGO – Una donna di Chicago che ha trascorso più di sette anni in una prigione indonesiana per l’omicidio di sua madre in un lussuoso resort di Bali è stata incriminata negli Stati Uniti per associazione a delinquere finalizzata all’omicidio e posta sotto custodia federale.

Gli agenti dell’FBI hanno arrestato Heather Mack, 26 anni, al suo arrivo all’aeroporto internazionale O’Hare di Chicago mercoledì mattina, secondo l’ufficio del procuratore degli Stati Uniti a Chicago.

Mac è stato accusato di cospirazione per uccidere sua madre, Sheila Von Wise Mac, in un atto d’accusa negli Stati Uniti reso pubblico mercoledì. Anche l’ex fidanzato di Mac, Tommy Schaefer, anch’egli condannato per omicidio in Indonesia ed è ancora imprigionato lì, è stato accusato.

Con un atto d’accusa in cui sono stati accusati di cospirazione per commettere omicidio in un paese straniero, Mac e Schaeffer sono anche accusati di ostruzione alla giustizia nell’accusa a tre capi d’accusa.

Durante il processo di mercoledì pomeriggio, Mack si è dichiarata non colpevole delle accuse e il giudice distrettuale Charles Norgel le ha ordinato di rimanere in custodia fino all’udienza del 10 novembre.

Brian Claypool, l’avvocato di Mac, ha detto mercoledì che le accuse federali erano “ovviamente caccia alle streghe” in risposta alle pressioni pubbliche dopo il rilascio di Mac dal carcere.

Parlando per telefono dalla California, Claypool ha detto che avrebbe chiesto alla corte di far cadere le nuove accuse, sostenendo che la cospirazione era inclusa nelle accuse per le quali Mac è stato condannato in Indonesia.

“Il governo degli Stati Uniti ha avuto una scelta nel 2015”, ha detto. “Avrebbero potuto combattere per estradarla… e processarla in un tribunale degli Stati Uniti. Non l’hanno fatto.”

READ  Migranti, 3mila congelati in Bosnia. UNHCR: "Le vite umane sono in pericolo". Di Maio: "L'Unione Europea si attiva, corridoi umanitari o ridistribuzione"

Claypool ha detto che la figlia di Mac, Stella Schaeffer di 6 anni, era sull’aereo con sua madre, che ha detto che la bambina era “eccitata” per il suo primo volo negli Stati Uniti. Ha rifiutato di rivelare l’identità della ragazza quando gli agenti dell’FBI hanno portato via Mac, ma ha detto che non è stata consegnata ai servizi di protezione dell’infanzia. Gli atti del tribunale mostrano che un giudice di successione della contea di Cook ha emesso un ordine di emergenza martedì nominando uno degli avvocati di Mac, Vanessa Favia, come tutore della ragazza. Non è stato possibile raggiungere Favia per un commento.

La madre di Schaefer ha detto che era arrabbiata perché non le era stata data la custodia di sua nipote.

“Gli avvocati non hanno bisogno di essere prenotati”, ha detto Kia Walker ai giornalisti all’aeroporto. “Stella ha una famiglia qui. Ha me. Voglio mia nipote. Voglio che questa follia finisca.”

Secondo l’accusa, Mack è volato da Chicago all’Indonesia il 2 agosto 2014 e Schaefer è arrivato su un volo da Chicago otto giorni dopo. L’11 agosto, Schaefer ha comunicato in messaggi con Robert Ryan Justin Biebs a Chicago su “vari modi per uccidere Von Wise”. Il giorno successivo, secondo l’accusa, Schaefer e Mack si scambiarono messaggi su “come e quando von Wiese fu ucciso”.

Secondo l’accusa, i due hanno ucciso Von Wezy Mack più o meno lo stesso giorno, poi hanno messo il corpo in una borsa e lo hanno messo nel bagagliaio di un taxi. Dice che Mac e Schaeffer hanno cercato di nascondere ciò che avevano fatto “togliendosi i vestiti che indossava durante l’omicidio”.

READ  USA 2020, Pence dice no al parlamentare chiedendo di annullare il voto

Il corpo malconcio di Von Wes Mack è stato successivamente scoperto in un taxi parcheggiato nell’esclusivo resort di St. Regis Bali.

Nel 2016, Bibbs, identificato come cugino di Schaefer, si è dichiarato colpevole di aver aiutato a tramare l’omicidio in cambio di $ 50.000 dell’eredità prevista di Mack. L’anno successivo, il cugino è stato condannato a nove anni di carcere. Nel 2017, il Chicago Tribune ha riferito che i documenti del tribunale hanno rivelato che l’FBI stava indagando se altri fossero coinvolti nella trama.

Secondo l’accusa, l’omicidio “fa parte della cospirazione che Heather L. Mack e Tommy E. Schaefer hanno nascosto e deturpato Safa”.

Mac aveva circa 19 anni ed era incinta di poche settimane al momento dell’omicidio. Lei e Schaeffer, 21 anni, sono stati arrestati il ​​giorno successivo in un hotel a circa 10 chilometri (6 miglia) dal St. Regis.

L’omicidio ha suscitato l’interesse internazionale, in parte perché la borsa sembrava troppo piccola per contenere il corpo di una donna adulta. La coppia è stata condannata nel 2015; Mack è stato condannato a 10 anni di carcere e Schaefer a 18 anni.

I funzionari indonesiani hanno annunciato ad agosto che Mac sarebbe stato rilasciato ad ottobre. È stata scarcerata venerdì ed estradata negli Stati Uniti questa settimana.

revisione:

Questa storia è stata corretta per mostrare che Kia Walker è la madre di Schaefer.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x