Venerdì prende il via il Malta Eurovision Song Contest, della durata di un mese



Il Malta Eurovision Song Contest prenderà il via questa sera, con il primo quarto di finale in un nuovo formato per la competizione.

Il vincitore del concorso, che sarà scelto dopo la finale dell’11 febbraio, rappresenterà Malta all’Eurovision Song Contest 2023, che si terrà quest’anno a Liverpool, che ospita il concorso per conto del vincitore dell’anno scorso, l’Ucraina.

I quarti di finale 1 del campionato MESC 2023 si svolgeranno venerdì, seguiti dai quarti di finale dei quarti 2 il 20.si Da gennaio, i terzi quarti di finale il 27si Gennaio. Le semifinali del MESC si svolgeranno il 9si A febbraio, la finale del MESC si terrà l’11si Febbraio.

Tutti gli spettacoli saranno trasmessi su Television Malta (TVM) e sul sito web dell’emittente tvm.com.mt.

Artisti e compositori hanno potuto inviare le loro opere tra il 17 ottobre 2022 e il 31 ottobre 2022. Gli autori di canzoni di qualsiasi nazionalità hanno potuto inviare canzoni purché l’artista fosse maltese o avesse la cittadinanza maltese. Gli artisti potevano inviare tutte le canzoni che volevano, tuttavia, potevano competere solo con una canzone nei quarti di finale.

La concorrente maltese dell’Eurovision 2022 Emma Muscat, che non è riuscita ad avanzare nelle semifinali della competizione, non ha potuto competere a causa di una regola che impediva alla vincitrice precedente di competere nella competizione successiva.

Le quaranta canzoni selezionate per competere nei quarti di finale saranno annunciate il 21 novembre 2022.

Tra gli artisti in gara selezionati ci sono gli ex partecipanti all’Eurovision Fabrizio Fagnello che ha rappresentato Malta nei concorsi 2001 e 2006, Jessica che ha rappresentato San Marino nel concorso 2018, Francesca Schipras che ha rappresentato Malta nel Junior Eurovision Song Contest 2009 ed Eliana Gomez Blanco che ha rappresentato Malta Malta Al Junior Eurovision Song Contest 2019.

READ  Necrologio di Paula Jones (1958 - 2022) - San Rafael, CA

Storia di Malta con ESC

Nel 1971, Malta è apparsa per la prima volta all’Eurovision Song Contest, con Joe Grech Maria Maltega. Malta deve ancora vincere un titolo ESC, nonostante abbia partecipato a 34 partite finora. Tuttavia, Malta è l’unico paese non vincente con quattro risultati nei primi tre; Marie Spitri nel 1992 e Chiara nel 1998 come terza classificata, Ira Lusco nel 2002 e Chiara nel 2005 come seconda classificata.

Nei suoi primi due tentativi (nel 1971 e nel 1972), Malta arrivò ultima. Tra il 1975 e il 1991, Malta è stata assente dall’ESC per 16 anni, tornando alle competizioni nel 1991 con Paul Jordmayna e Georgina. è possibile. Da allora Malta ha partecipato ogni anno. Il ritorno di Malta all’ESC ha avuto più successo, raggiungendo la top ten in 12 competizioni su 15 dal 1991 al 2005.

Inizialmente, Malta è entrata con canzoni maltesi, ma non è riuscita a piazzarsi bene, finendo ultima nei suoi primi due tentativi al concorso nel 1971 e nel 1972. Tutte le voci di Malta dal 1991 sono state cantate in inglese. L’unico uso della lingua maltese sono tre righe nella voce del 2000 “Desire”, eseguita da Claudette Pace. Nelle ultime 15 competizioni, Malta ha raggiunto la top 10 solo due volte, con Gianluca Pezzina arrivato ottavo nel 2013 e Destiny Choconaire settimo nel 2021. Fabrizio Vanello, che in precedenza era arrivato nono nel 2001, è arrivato ultimo nella finale del 2006, e da poi, il paese non è riuscito a qualificarsi dalle semifinali otto volte, nel 2007, 2008, 2010, 2011, 2015, 2017, 2018 e 2022.

READ  L'Italia affronta il suo passato fascista mentre la destra si prepara al potere - Politico

Insieme a Francia, Spagna, Svezia e Regno Unito, Malta è uno dei pochi paesi che non ha perso una competizione dal 1991. Insieme a Croazia e Svezia, Malta è stato l’unico paese che non era mai stato retrocesso secondo le precedenti regole del concorso, non faceva parte dei ‘quattro grandi’. Nonostante non abbia vinto in ESC, Malta ha vinto 3 premi ESC: il Marcel Bezenson Award nel 2005, l’OGAE Award nel 2021 e il famigerato Barbara Dix Award nel 1997.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x