10 cose da evitare quando si prova il digiuno intermittente

10 cose da evitare quando si prova il digiuno intermittente

Presta attenzione a quando assumi determinati nutrienti per migliorare i livelli di energia e le prestazioni

Il digiuno intermittente (IF) è un modello alimentare che alterna periodi di alimentazione e digiuno. A differenza delle diete tradizionali che si concentrano su quali cibi mangiare o evitare, il digiuno intermittente si concentra principalmente su quando mangiare. Esistono diversi metodi di digiuno intermittente, ma tutti comportano la divisione del giorno o della settimana in periodi di consumo e di digiuno.

Il digiuno intermittente può essere un modo efficace per gestire il peso e migliorare la salute, ma alcune abitudini possono comprometterne i benefici. In questo articolo, discutiamo alcune delle cose che dovresti evitare di fare quando segui il digiuno intermittente.

Ecco 10 cose da evitare quando si prova il digiuno intermittente:

1. Bevi bevande zuccherate

Le bevande zuccherate possono aumentare i livelli di insulina, il che può interrompere lo stato di digiuno e portare ad appetito. Scegli invece acqua, tisana o caffè nero.

2. Mangiare troppo mentre si allestisce una vetrina

Mangiare troppo pasti abbondanti durante i periodi dei pasti può annullare il deficit calorico derivante dal digiuno. Pratica il controllo delle porzioni e concentrati su pasti equilibrati che contengano molte proteine, grassi sani e fibre.

3. Salta l’idratazione

Il digiuno può aumentare il rischio di disidratazione, quindi è importante bere molta acqua durante il giorno. Imposta un promemoria per rimanere idratato e cerca di bere almeno 8 bicchieri d’acqua al giorno.

4. Affidarsi agli alimenti trasformati

Gli alimenti trasformati ricchi di carboidrati raffinati e grassi malsani possono sabotare i tuoi obiettivi di digiuno e avere un impatto negativo sulla tua salute generale. Scegli cibi integrali ricchi di nutrienti come frutta, verdura, proteine ​​magre e cereali integrali.

5. Salta l’esercizio

L’attività fisica è fondamentale per mantenere la massa muscolare e sostenere la perdita di peso durante il digiuno intermittente. Incorpora un esercizio regolare nella tua routine, concentrandoti su una combinazione di allenamento cardio e forza.

6. Ignora i tempi dei nutrienti

Presta attenzione a quando assumi determinati nutrienti per migliorare i livelli di energia e le prestazioni. Ad esempio, mangia carboidrati prima dell’esercizio per ottenere energia e proteine ​​dopo l’esercizio per riparare i muscoli.

7. Trascurare il sonno

La mancanza di sonno può disturbare gli ormoni della fame e aumentare l’appetito, rendendo difficile rispettare il programma di digiuno. Dai priorità al buon sonno stabilendo una routine prima di andare a dormire e creando un ambiente di sonno rilassante.

8. Non gestire lo stress

Lo stress cronico può portare a un’alimentazione emotiva e sabotare gli sforzi per perdere peso. Pratica tecniche di riduzione dello stress come la meditazione, la respirazione profonda o lo yoga per supportare i tuoi obiettivi di digiuno.

9. Assunzione eccessiva di caffeina

Mentre un’assunzione moderata di caffeina può aumentare il metabolismo e sopprimere l’appetito, troppa caffeina può disturbare il sonno e aumentare i livelli di cortisolo. Limita l’assunzione di caffeina nelle prime ore della giornata e scegli le opzioni senza caffeina più tardi.

10. Non ascoltare il tuo corpo

Ignorare i segnali della fame o spingersi troppo oltre può portare ad affaticamento e far deragliare il tuo percorso di digiuno. Sintonizzati sui segnali del tuo corpo e modifica il tuo programma di digiuno o i tuoi schemi alimentari secondo necessità per garantire la sostenibilità.

Evitando queste trappole comuni e adottando abitudini sane, puoi massimizzare i benefici del digiuno intermittente e sostenere la tua salute generale.

READ  Ascolta la traduzione di buchi neri e galassie in suoni dai dati della NASA

Dichiarazione di non responsabilità: questo contenuto, inclusi i consigli, fornisce solo informazioni generali. Non sostituisce in alcun modo il parere medico qualificato. Consultare sempre uno specialista o il proprio medico per ulteriori informazioni. NDTV non si assume alcuna responsabilità per queste informazioni.

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x