5 stelle italiane in subbuglio dopo che il fondatore rifiuta i piani di ripartenza – POLITICO

ROMA – Il movimento 5Stelle italiano rischia una grande spaccatura dopo che il suo fondatore, il comico Beppe Grillo, ha silurato le ambizioni dell’uomo che voleva essere il suo prossimo leader, l’ex presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Grillo ha effettivamente posto fine alle possibilità di Conte di riavviare con successo il movimento con un post sul blog che diceva: “Conte … non ha né visione politica né capacità di gestione. Non ha esperienza con le organizzazioni e nessuna capacità di innovare”.

Conte ha accettato un aggiornamento a 5 stelle dopo il crollo del suo governo di coalizione a febbraio, ma i due uomini non erano d’accordo sulla prevista riduzione dei poteri di Grillo.

Lunedì Conte ha dato un ultimatum al fondatore delle 5 stelle, dicendo che Grillo deve decidere se dovrebbe essere “un genitore generoso che permette a suo figlio di crescere o un papà obbediente che impedisce a suo figlio di essere emancipato”.

Ma Grillo ha affermato che Conte voleva creare un partito da cima a fondo, il che non era vero per le origini 5 stelle.

“Non possiamo permettere che un movimento nato per diffondere la democrazia diretta e partecipativa si trasformi in un partito unico governato dal diritto del XVII secolo”, ha scritto.

Invece, Grillo ha chiesto un voto per creare un nuovo comitato direttivo di cinque persone per guidare il partito.

La squadra dei 5Stelle rischia ora di spaccarsi, poiché alcuni membri possono seguire Conte se crea un nuovo partito. Un nuovo sondaggio de Il Giorno ha trovato un sostegno dal 16 al 18 per cento degli elettori per un nuovo ipotetico partito guidato da Conte, con 5 stelle indietro del 12 per cento, in calo di 4-5 punti percentuali.

READ  Una decisione del governo per salvare l'Italia dalla sospensione olimpica

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x