AirPods Pro 2 in arrivo questa settimana: nuove funzionalità in arrivo

Si dice che Apple Prevede di introdurre la seconda generazione di AirPods Pro insieme a iPhone 14 Mercoledì, durante un evento speciale allo Steve Jobs Theatre. Se stai pensando di passare ai nuovi AirPods Pro non appena vengono rilasciati, continua a leggere per un elenco di nuove funzionalità e miglioramenti di cui si è parlato finora.


Oltre alle nuove funzionalità, gli AirPods Pro di seconda generazione probabilmente adotteranno alcune delle funzionalità aggiunte agli AirPod standard di terza generazione l’anno scorso. I nuovi AirPods Pro potrebbero anche adottare la specifica LE Audio per Bluetooth, che avrà molti vantaggi.

Chip H2 con qualità del suono migliorata

I nuovi AirPods Pro avranno un Chip wireless “significativamente aggiornato” Rispetto al chip H1 dell’originale AirPods Pro, secondo l’analista Apple Ming-Chi Kuo. Il nuovo chip può essere descritto come il “chip H2”.

Kuo non ha detto quali vantaggi fornirà il nuovo chip, ma dato che il chip H1 svolge funzioni relative all’audio, il chip aggiornato nella seconda generazione di AirPods Pro potrebbe portare a miglioramenti nella qualità del suono, latenza, cancellazione attiva del rumore, modalità trasparenza e funzionalità supportato da Siri e altro ancora.

Il chip aggiornato può anche essere abilitato Supporto audio senza perdita di dati Apple.

I nuovi AirPods Pro saranno probabilmente dotati di Bluetooth 5.2 o versioni successive con supporto LE Audio. Le specifiche includono un nuovo codec audio a bassa potenza chiamato LC3 che offre una migliore qualità del suono rispetto al classico codec SBC, anche a un bitrate inferiore del 50%, secondo Bluetooth SIG.

Maggiore durata della batteria

Sebbene non ci siano voci confermate sul fatto che i nuovi AirPods Pro abbiano una durata della batteria più lunga, è ragionevole aspettarsi miglioramenti in quest’area dato che sono passati quasi tre anni dal lancio degli AirPods Pro originali.

READ  Samsung Cloud Game Center porta Xbox, Twitch e altro sugli ultimi Smart TV - TechCrunch

Gli AirPods standard di terza generazione di Apple rilasciati lo scorso anno offrono fino a sei ore di ascolto per carica, rispetto alle 4,5 ore degli attuali dispositivi AirPods Pro. Anche con la cancellazione attiva del rumore e la modalità trasparenza disattivate, gli AirPods Pro durano fino a cinque ore per carica, che è comunque inferiore agli AirPod di terza generazione.

Uno dei modi in cui i nuovi AirPods Pro possono ottenere una maggiore durata della batteria è l’adozione del codec audio LC3 LE Audio Low Energy.

borsa da carico ricondizionata

Si prevede che la nuova custodia di ricarica AirPods Pro riceverà il supporto Trova il mio, consentendo agli utenti di tracciare la posizione della custodia nell’app Trova la mia in caso di smarrimento o smarrimento, anche quando gli AirPods Pro non sono nella custodia. All’inizio di quest’anno, l’analista Ming-Chi Kuo ha affermato che il case sarà in grado di emettere un suono quando viene perso, con un presunto rendering del case che mostra che avrà fori per gli altoparlanti lungo la parte inferiore.

salvataggi airpods


È probabile che anche la nuova custodia di ricarica AirPods Pro abbia una resistenza all’acqua e al sudore IPX4 Come la custodia di ricarica per AirPods 3a generazione. Attualmente, solo le cuffie AirPods Pro hanno la resistenza all’acqua e non è così.

La custodia di ricarica dovrebbe essere Attenersi a Lightning quest’anno prima di passare a USB-C insieme all’iPhone 15 nel 2023.

Potrebbe anche essere possibile attaccare una corda alla nuova custodia.

Rilevamento in-ear migliorato

Un’altra caratteristica che probabilmente adotterà la prossima generazione di AirPods AirPods Pro è Sensore di rilevamento della pelle per un rilevamento in-ear più accurato Rispetto ai doppi sensori ottici degli AirPods Pro originali.

READ  Che cos'è l'autenticazione a due fattori e come ti proteggi online?

Apple afferma che il sensore di rilevamento della pelle “distingue con precisione se gli AirPod sono nell’orecchio – contro una tasca o su un tavolo – e interrompe la riproduzione quando vengono rimossi”.

monitoraggio della forma fisica

Nel maggio 2021, BloombergMark Gorman e Debbie Wu riferiscono che la seconda generazione di AirPods Pro includerà “Sensori di movimento aggiornati con particolare attenzione al monitoraggio del fitnessMa il rapporto non ha fornito altri dettagli sulla funzione.

Gli AirPods Pro sono già dotati di un accelerometro per il rilevamento del movimento e i miglioramenti a quel sensore consentiranno probabilmente alcune funzionalità di monitoraggio del fitness, ma i piani esatti di Apple non sono ancora visibili. In una nota potenzialmente correlata, iOS 16 consente all’app Fitness di essere così Utilizzare su iPhone senza Apple Watch.

Vantaggi audio LE

Nel 2020 viene introdotto Bluetooth 5.2 con un nuovo supporto Specifiche audio LE. Almeno due dipendenti Apple Elencati come partecipanti Nello sviluppo di LE Audio, Apple probabilmente adotterà le specifiche per l’uso in dispositivi futuri.

LE Audio sarà particolarmente utile per gli AirPods. Di seguito, abbiamo delineato cinque vantaggi che LE Audio porterà nel futuro di AirPods Pro, supponendo che anche i dispositivi sorgente come iPhone, iPad e Mac vengano aggiornati con il supporto per le specifiche in futuro.

  • Migliora la qualità del suono: LE Audio include un nuovo codec audio a bassa potenza chiamato LC3 che offre una qualità audio migliorata rispetto al codec SBC classico, anche a un bitrate inferiore del 50%, secondo Bluetooth SIG.
  • Maggiore durata della batteria: Utilizzando il codec audio LC3 a bassa potenza, AirPods Pro avrà una durata della batteria più lunga per la riproduzione audio.
  • Audio multistreaming: LE Audio consentirebbe la trasmissione di più flussi audio simultanei tra un dispositivo sorgente come iPhone o Mac e AirPods Pro. Ciò consentirà ai singoli AirPod sinistro e destro di avere ciascuno la propria connessione audio Bluetooth con un dispositivo abilitato LE Audio per migliorare l’affidabilità.
  • Collega più coppie di AirPods a iPhone contemporaneamente: LE Audio consentirà in futuro a più coppie di AirPod di connettersi direttamente a un iPhone, iPad, Mac o altro dispositivo e riprodurre l’audio contemporaneamente. Apple ha già una funzione che consente a un utente iPhone o iPad con AirPods di fare proprio questo condivisione audio Con qualcun altro che ha AirPods, ma la funzione non funziona con più di due paia di AirPods.
  • Non è necessario passare da iPhone a Mac: LE Audio consentirà agli AirPod di connettersi a più dispositivi sorgente come iPhone e Mac contemporaneamente, eliminando la necessità di cambiare gli AirPod tra i dispositivi.
READ  TikTok sta testando un pulsante di odio per i commenti

A luglio, Bluetooth SIG ha dichiarato di aspettarsi che i prodotti con supporto LE Audio aumenteranno entro la fine del 2022.

Sono improbabili importanti modifiche al design

Nel 2020, Gorman Wu ha riferito che Apple ha Ho testato un design più compatto Per i nuovi AirPods Pro che elimineranno i gambi sotto gli auricolari, in modo simile ai Beats Studio Buds. Tuttavia, voci recenti suggeriscono che gli AirPods Pro di seconda generazione non subiranno modifiche sostanziali al design rivolto verso l’esterno.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x