Arriva la primavera per l'economia europea – POLITICO

Arriva la primavera per l'economia europea – POLITICO

Ancora più importante, la Germania, la più grande economia del blocco, ha registrato un ritorno alla crescita, con il suo prodotto interno lordo in espansione dello 0,2% dopo la contrazione dei due trimestri precedenti. Il PIL della Francia è cresciuto dello stesso importo, mentre Spagna e Portogallo hanno registrato una crescita impressionante dello 0,7% ciascuno. La crescita dell’economia italiana ha accelerato dello 0,3% rispetto allo 0,1% del quarto trimestre del 2023.

Sebbene i dati mensili suggeriscano che i servizi siano stati in gran parte responsabili di questa ripresa, recentemente ci sono stati anche segnali che la stabilizzazione della produzione industriale, che è stata danneggiata dall’aumento dei prezzi dell’energia nel 2022, ha aiutato la ripresa. La fiducia delle imprese tedesche, misurata dall’Istituto Ifo, è in aumento durante tutto l’anno. Sebbene ciò non abbia ancora portato a una forte inversione di tendenza, la Repubblica Ceca e l’Ungheria, due paesi i cui settori industriali sono profondamente integrati con la Germania, hanno registrato martedì una crescita nel trimestre più forte del previsto.

“Questo non è solo un pensiero passeggero”, ha scritto Andreas Reiss, analista di UniCredit Bank, sui numeri tedeschi. “A nostro avviso, il peggio è finalmente alle spalle, con l’aumento del commercio globale ma anche un’inflazione più bassa rispetto allo scorso anno che probabilmente porteranno a una crescita più moderata nei prossimi trimestri”.

READ  Il numero di casi di coronavirus nel mondo ha superato i 434 milioni e i decessi hanno superato i 5,94 milioni

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x