Bambini scomparsi: 2 arrestati dopo il ritrovamento dei loro resti

Bambini scomparsi: 2 arrestati dopo il ritrovamento dei loro resti

Pueblo, Colorado-

Due persone sono state arrestate con l'accusa di omicidio e abuso di cadavere dopo che il corpo di una ragazza è stato scoperto rinchiuso nel cemento e i resti di un ragazzo in una valigia in Colorado, secondo i registri della polizia e della prigione pubblica.

Il dipartimento di polizia della città di Pueblo ha annunciato venerdì l'arresto di Corina Rose Minjarez, 36 anni, e i registri della prigione della contea mostrano che anche un secondo sospettato, Jesus Dominguez, 35 anni, era in custodia domenica.

Secondo le autorità, la polizia ha trovato i resti della ragazza in un contenitore di metallo pieno di cemento in un magazzino il mese scorso. L'unità è stata sfrattata per mancato pagamento dell'affitto. Nell'ambito delle indagini, la polizia ha iniziato a cercare due bambini visti l'ultima volta nell'estate del 2018, vale a dire Jesus Dominguez Jr. e Yesenia Dominguez.

Secondo il comunicato stampa del dipartimento di polizia, i bambini non sarebbero scomparsi.

L'indagine ha poi portato la polizia a un'auto di proprietà di Minjarez in una discarica, dove hanno trovato i resti del ragazzo in una borsa nel bagagliaio, ha detto la polizia. Entro il 15 febbraio, il test del DNA ha mostrato che i resti erano quelli dei due bambini scomparsi.

La polizia non ha fornito dettagli su eventuali rapporti tra le vittime e i detenuti.

Entrambi sono trattenuti con una cauzione da 2 milioni di dollari, con comparizioni in tribunale previste per mercoledì, secondo i documenti del tribunale.

I documenti giudiziari disponibili non hanno identificato gli avvocati di Minjarez e Dominguez che avrebbero potuto commentare a loro nome.

READ  Trump: La chiave del successo repubblicano è più Trumpismo

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x