BC heat dome ha provocato tre volte più morti tra le persone con schizofrenia

BC heat dome ha provocato tre volte più morti tra le persone con schizofrenia

Uno studio BCCDC che ha esaminato più di due dozzine di malattie croniche ha rilevato che il picco di decessi durante la cupola del caldo del 2021 ha colpito particolarmente duramente le persone con schizofrenia.

Un nuovo studio rileva che i colombiani britannici con schizofrenia hanno registrato un aumento di tre volte dei decessi durante la cupola del caldo del 2021.

Si ritiene che circa 740 persone possano essere morte a causa della cupola di calore. Tuttavia, coloro che vivono con malattie croniche hanno dovuto affrontare un pesante tributo, secondo lo studio, condotto dai ricercatori del British Columbia Center for Disease Control (BCCDC) e pubblicato su GeoSalute Mercoledì.

La schizofrenia e le gravi malattie mentali in generale non sono state tradizionalmente riconosciute come un importante fattore di rischio di morte durante eventi di caldo estremo, ha affermato Michael Lee, epidemiologo del BCCDC e autore principale dello studio. Questo, dice, è uno dei primi studi a far luce sulla tendenza letale.

“La scoperta più sorprendente e sorprendente che abbiamo è che il rischio di morte tra le persone affette da schizofrenia è più che triplicato durante un evento di caldo estremo rispetto al tipico clima estivo”, ha detto Lee in un’intervista.

Più del 60% dei decessi durante un’ondata di caldo si è verificato a Metro Vancouver. Servizio di coroner BC e studi precedenti da BC Centro per il controllo delle malattie In precedenza hanno affermato che le persone più colpite sono gli anziani, le persone con bisogni speciali e i residenti che vivono in quartieri con livelli di privazione più elevati e meno spazi verdi.

READ  I dati sismici rivelano onde megaribo dall'impatto dello tsunami che ha ucciso i dinosauri

L’ultimo studio ha confrontato più di 1.600 morti durante l’ondata di caldo del 2021 con più di 6.500 decessi registrati nelle stesse date nel 2012 e nel 2020. I ricercatori hanno quindi esaminato 26 malattie croniche per vedere come fossero collegate ai decessi durante l’ondata di caldo.

È stato riscontrato che le persone hanno maggiori probabilità di morire se fanno uso di sostanze o soffrono di malattie cardiache e malattie polmonari croniche ostruttive.

Le probabilità di morire durante un’ondata di caldo erano significativamente più alte per le persone con malattie renali croniche, depressione e diabete.

La schizofrenia era fortemente associata a un più alto rischio di morte durante [extreme heat event]I ricercatori hanno aggiunto.

Non è chiaro come la malattia mentale aumenti il ​​rischio di morire durante un’ondata di caldo, scrivono gli autori. Lee ha affermato che precedenti indagini hanno indicato che le persone con schizofrenia possono essere maggiormente a rischio di farmaci antipsicotici, farmaci importanti che aiutano le persone a gestire una malattia complessa. I farmaci a volte possono influenzare la capacità del corpo di termoregolare e “alcune persone con schizofrenia potrebbero non avere una visione approfondita del proprio stato di salute e potrebbero quindi non essere consapevoli e rispondere a un aumento della temperatura”, hanno scritto i ricercatori.

Allo stesso tempo, hanno affermato i ricercatori, le persone con schizofrenia affrontano “stigma, isolamento sociale, emarginazione economica e disturbo da uso di sostanze”. È stato riscontrato che ciascuna condizione aumenta il rischio di morte durante un evento termico.

Mi ha detto che non esiste un singolo fattore di rischio che spieghi i decessi osservati durante un’ondata di caldo. La salute mentale, la povertà, l’età, l’isolamento sociale e lo scarso accesso agli spazi verdi sono tutti “probabilmente intrecciati e intrecciati l’uno con l’altro”.

READ  Qual è l'origine dell'ossigeno terrestre?

L’intera idea dello studio, ha detto l’epidemiologo, era scoprire chi è più a rischio, così possiamo prepararci per le autorità, la famiglia, gli amici e i vicini la prossima volta che un grande evento di calore colpirà la regione – qualcosa che è previsto diventare più frequenti e più gravi nei prossimi decenni a causa del cambiamento climatico.

Mi ha detto: “Molti di noi conoscono persone nella nostra vita che hanno problemi psicologici”. “E penso che sia davvero importante che le persone li raggiungano prima che si verifichino eventi di caldo estremo, per vedere se queste persone capiscono che potrebbero essere maggiormente a rischio, per vedere se hanno un piano in atto per rimanere calmi”.

Quando le temperature aumentano, ha aggiunto, “dai un’occhiata”.

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x