― Advertisement ―

spot_img
HomeWorldBiden esamina l'esito dell'uragano Adalia in Florida

Biden esamina l’esito dell’uragano Adalia in Florida

Washington-

Il presidente Joe Biden è arrivato in Florida per un tour aereo della devastazione provocata dall’uragano Adalia e per uno sguardo di prima mano alla città che si sta riprendendo dalla tempesta, ma non incontrerà il governatore Ron DeSantis, il candidato presidenziale repubblicano che ha suggerito il riunione potrebbe ostacolare gli sforzi di risposta al disastro.

“Le nostre squadre hanno lavorato collettivamente per trovare quest’area. Si trattava di un’area concordata di comune accordo a causa dell’impatto limitato”, ha detto ai giornalisti Dean Creswell, capo della Federal Emergency Management Agency, all’arrivo del presidente da Washington. Ha detto che i suoi team “non hanno sentito alcuna preoccupazione riguardo all’impatto sulle comunità che visiteremo oggi”.

L’Air Force One è atterrato all’aeroporto di Gainesville, dove il presidente e la First Lady Jill Biden sono saliti a bordo del Marine One per un giro in elicottero in rotta verso Live Oak, dove avrebbe dovuto ricevere un briefing sugli sforzi di risposta e recupero e incontrare funzionari federali e locali. e i primi soccorritori. Più tardi, aveva intenzione di passeggiare per le strade della città e fare commenti.

Venerdì, poche ore dopo che Biden aveva annunciato che avrebbe incontrato DeSantis, l’ufficio del governatore ha rilasciato una dichiarazione in cui affermava che non c’erano piani per un simile incontro. “In queste comunità rurali, dopo un periodo di impatto così breve, solo i preparativi di sicurezza necessari per convocare un simile incontro potrebbero fermare gli sforzi di recupero in corso”, ha detto in una nota Jeremy Redfern, portavoce di DeSantis.

Sull’aereo, Creswell ha detto che la corrente era stata ripristinata e che l’intero percorso era aperto nella zona dove era diretto Biden. “L’accesso non è stato impedito”, ha aggiunto, aggiungendo che la sua squadra era in “stretto coordinamento” con lo staff del governatore.

READ  I governanti militari del Burkina Faso annunciano lo sventamento di un tentativo di colpo di stato e l'arresto dei cospiratori | Notizie militari

L’uragano Idalia si è abbattuto mercoledì mattina lungo la scarsamente popolata Big Bend in Florida come tempesta di categoria 3, causando inondazioni e danni diffusi prima di spostarsi a nord per colpire la Georgia e la Carolina.

E quando Biden ha lasciato Washington sabato mattina, i giornalisti gli hanno chiesto cosa fosse successo durante quell’incontro. E il presidente ha detto: “Non lo so. Non ci sarà”. In seguito disse che il governo federale “si sarebbe preso cura della Florida”.

Lo scollamento politico tra le due parti rappresenta una rottura con il recente passato, da quando Biden e DeSantis si incontrarono durante il tour del presidente in Florida dopo l’uragano Ian che colpì lo stato l’anno scorso, e dopo il crollo del suo appartamento a Surfside a Miami Beach nell’estate del 2019. 2021. Ma ora DeSantis corre per spodestare Biden, non abbandona il percorso presidenziale repubblicano solo mentre Idalia si dirige verso il suo stato d’origine.

Il presidente Joe Biden, accompagnato dal colonnello Angela Ochoa, 89th Air Wing, base congiunta Andrews, a sinistra, cammina a bordo dell’Air Force One per la partenza, sabato 2 settembre 2023, presso la base aeronautica di Andrews, nel Maryland, Florida, conduce un’indagine sui danni dall’uragano Adalia. (AP Photo/Julio Cortez)

Nel frattempo, mettere da parte le rivalità politiche all’indomani dei disastri naturali può essere difficile.

Un altro candidato alle presidenziali del 2024, l’ex governatore repubblicano del New Jersey Chris Christie, è stato a lungo ampiamente criticato nei circoli repubblicani per aver abbracciato l’allora presidente Barack Obama durante un tour che ha danneggiato il suo stato d’origine nel 2012. A Christie è stato persino chiesto dell’incidente il mese scorso, durante Il primo dibattito presidenziale repubblicano.

READ  Il presidente afferma che Taiwan non si sottoporrà a China News

Sia Biden che DeSantis inizialmente suggerirono che aiutare le vittime degli uragani avrebbe prevalso sulle differenze di parte. Ma il governatore ha cominciato a suggerire che il viaggio presidenziale avrebbe complicato la logistica della risposta nel corso della settimana.

“C’è un tempo e un luogo per una stagione politica”, ha detto il governatore prima che Idalia approdasse. “Ma c’è un tempo e un luogo per dire che questo è qualcosa che mette in pericolo la vita, che è qualcosa che potrebbe costare la vita a qualcuno, potrebbe costargli il sostentamento.”

Venerdì, ha detto il governatore ai giornalisti di Biden, “l’unica cosa che gli ho detto al telefono” è stata che “sarebbe molto sconvolgente se l’intero apparato di sicurezza fosse allineato” con il presidente “perché ci sono solo così tanti modi per raggiungere” tante delle zone più colpite. .

“Quello che vogliamo fare è assicurarci che l’energia elettrica continui a essere ripristinata e che gli sforzi di soccorso continuino e non ci siano interruzioni”, ha detto DeSantis.

Giovedì, mentre consegnava le pizze allo staff presso la sede della FEMA a Washington, Biden ha scherzato dicendo che ha parlato così spesso con DeSantis di Idalia che “deve esserci un collegamento diretto” tra i due. La consigliera per la sicurezza nazionale Liz Sherwood Randall ha sottolineato le esperienze successive al crollo di Ian e Surfside quando ha detto all’inizio di questa settimana che Biden e DeSantis sono “molto collaborativi quando abbiamo il lavoro che dobbiamo fare insieme per aiutare gli americani bisognosi, la gente della Florida bisognoso.”

Le conseguenze politiche del post-Idalia sono significative per entrambi gli uomini.

READ  Stati Uniti: l'ex avvocato di Trump Giuliani ha sfidato dopo il raid dell'FBI | Donald Trump News

Mentre Biden cerca la rielezione, la Casa Bianca ha richiesto altri 4 miliardi di dollari per affrontare i disastri naturali come parte della sua richiesta di finanziamento supplementare al Congresso. Ciò porterebbe il totale a 16 miliardi di dollari e metterebbe in evidenza l’intensificazione di incendi, inondazioni e uragani durante un periodo di cambiamenti climatici, imponendo costi sempre più elevati ai contribuenti americani.

DeSantis ha costruito la sua candidatura alla Casa Bianca smantellando quella che lui chiama la politica del “risveglio” dei democratici. Il governatore riceve spesso applausi anche alle manifestazioni del GOP dichiarando che è ora di riportare “Joe Biden nel suo seminterrato”, un riferimento alla casa del democratico nel Delaware, dove ha trascorso la maggior parte del suo tempo durante i primi blocchi del coronavirus.

Ma quattro mesi prima del primo scrutinio nei caucus dell’Iowa, DeSantis è ancora dietro all’ex presidente Donald Trump, uno dei favoriti nelle primarie repubblicane. Ha apportato frequenti cambiamenti alla leadership della campagna e ha rimodellato la sua immagine nel tentativo di riorientare il suo messaggio.

Il principale comitato di azione politica che sostiene la candidatura di DeSantis ha sospeso le operazioni anche in Nevada, che vota al terzo posto nel calendario delle primarie presidenziali repubblicane, e in diversi stati che tengono le primarie il Super Tuesday di marzo: un altro segno di difficoltà.

——

Lo scrittore dell’Associated Press Brendan Farrington di Tallahassee, Florida, ha contribuito a questo rapporto.