Blue Boy sta per fare un viaggio all’estero; Huntington ha prestato il disegno alla National Gallery di Londra fino a maggio – Pasadena Star News

San Marino – Il Blue Boy, l’iconico dipinto del 1770 di Thomas Gainsborough, è tornato alla National Gallery di Londra in prestito dalla Huntington Library, Museum of Art e Botanical Gardens.

La mostra gratuita si svolgerà a Londra dal 25 gennaio al 3 maggio. All’apertura, saranno esattamente 100 anni da quando il dipinto è stato appeso alle pareti della National Gallery. Il dipinto fu acquistato da Henry E. Huntington nel 1921.

Il Blue Boy è stato appeso per la prima volta all’Huntington quando è stato aperto al pubblico nel 1928. Rimarrà in mostra all’Huntington fino al 3 gennaio prima di partire. L’orario di apertura è dalle 10.00 alle 17.00 tutti i giorni tranne il martedì, quando normalmente è chiuso. Tornerà a esibirsi all’Huntington a fine maggio.

“Questo capolavoro ha lasciato un segno indelebile sia nella storia dell’arte che nella cultura popolare, catturando l’immaginazione di un vasto pubblico”, ha dichiarato in una nota la presidente di Huntington Karen R. Lawrence. “Dato lo status iconico di The Blue Boy in The Huntington, questo è un prestito senza precedenti e lo abbiamo considerato con molta attenzione.

“Speriamo che questa partnership con la National Gallery susciterà nuove conversazioni, apprezzamenti e ricerche su entrambe le sponde dell’Atlantico”.

Gabriel Vinaldi, direttore della National Gallery, è entusiasta.

“The Blue Boy ha avuto un posto nel cuore del pubblico britannico da quando è stato mostrato per la prima volta alla Royal Academy nel 1770”, ha detto. “Saremo lieti di presentare ancora una volta al popolo della Gran Bretagna questa eccezionale opera della pittura britannica del XVIII secolo”.

READ  L'Italia pone punti baci "obbligatori" nelle famose attrazioni turistiche

Questa è la prima volta che Huntington ha prestato il dipinto. In cambio, le opere della National Gallery verranno esposte all’Huntington.

“Immaginiamo che questa sia l’unica volta in cui il dipinto si sposterà, data la sua posizione privilegiata a Huntington”, ha detto Lawrence.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x