― Advertisement ―

spot_img
HomeTop NewsCinque cose da sapere sul GP dell'Emilia Romagna 2024

Cinque cose da sapere sul GP dell'Emilia Romagna 2024

È la settimana delle gare e il secondo doppio evento della stagione di Formula 1 2024: ci dirigiamo a Imola per il Gran Premio dell'Emilia-Romagna.

Dopo le gare svoltesi in alcune delle sedi più nuove di questo sport, come Miami e Jeddah, alcuni circuiti tradizionali hanno ora il turno di ospitare le vetture di Formula 1 per il 2024.

Non potevamo andare a Imola nel 2023, quindi siamo particolarmente entusiasti di andarci ed ecco cinque cose a cui prestare attenzione quando tornerà l'Emilia Romagna GB.

Un luogo, tanti nomi

Imola è di fatto diventato l'abbreviazione di molte cose legate al GP dell'Emilia Romagna, anche se il titolo ufficiale del circuito è “Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari”.

Tuttavia, a Imola non è solo il nome della canzone ad essere usato in modo intercambiabile.

Anche il nome del Gran Premio è cambiato da quando è entrato originariamente nel calendario delle gare del campionato nel 1980.

Monza abbandonò il nome del Gran Premio d'Italia per l'evento del 1980, e Imola tornò alla corsa di San Marino dal 1981 al 2006.

San Marino ha lasciato il posto al GP dell'Emilia Romagna nel 2020, quando il circuito è tornato in Formula 1 durante la pandemia globale con un nuovo titolo in onore della regione italiana in cui si trova il circuito.

Garage Williams

Scopri il garage della Williams Racing in 3D

Donazioni al territorio

Le devastanti inondazioni nella regione Emilia-Romagna hanno portato alla cancellazione della gara nel 2023, poiché piogge torrenziali hanno fatto scoppiare gli argini di 23 fiumi vicini.

Sebbene non ci sia modo di invertire l'impatto, la comunità della Formula 1 ha fatto il possibile per aiutare, inclusa la donazione di 1 milione di euro dalla Formula 1 e un altro milione di euro dalla Ferrari, mentre Williams Esports ha organizzato l'Emilia-Romagna Virtual Grand Prix per beneficenza. .

Inoltre, i team e la Formula 1 hanno donato il cibo previsto alle persone bisognose di assistenza nella zona.

Accademia in azione

La Formula 2 e la Formula 3 hanno iniziato i loro campionati insieme alla Formula 1 in Bahrein.

Alcune gare entusiasmanti nella serie di supporto hanno visto il nostro potenziale trio sperimentare vari gradi di successo nel 2024, con Luke Browning in testa alla classifica F3 mentre Franco Colapinto e Zak O'Sullivan si stanno abituando alla F2.

I tre riprenderanno la stagione a Imola dopo una lunga pausa dal weekend del Gran Premio d'Australia.

Franco ha vinto la sua prima gara Sprint di Formula 3 sulla pista italiana nel suo secondo fine settimana sul circuito di supporto nel 2022, mentre Zak si è assicurato un posto nella gara caratteristica.

Entrambi sperano di raccogliere più punti nel 2024, e Locke cercherà di mantenere la leadership del campionato nella sua prima trasferta a Imola.

Oggetti da collezione Williams Racing+

1a edizione: collezione “La storia in divenire”.

Giorni più asciutti?

Con la stagione 2024 completata da un quarto, non abbiamo ancora assistito a battaglie sul bagnato durante le gare.

Tuttavia, le condizioni sono state bagnate nei due round precedenti del Gran Premio dell'Emilia Romagna, quindi domenica potremmo vedere il primo utilizzo delle gomme Pirelli medie o da bagnato?

Come indicato nel nostro ultimo rapporto Weather Watch, le previsioni danno una leggera possibilità di pioggia nella zona, ma aspettatevi di indossare pantaloncini e magliette sugli spalti poiché la temperatura sembra destinata a raggiungere i 24°C il giorno della gara.

Andato ma non dimenticato

Ogni maggio la Formula 1 ricorda il tragico Gran Premio di San Marino del 1994 in omaggio a Roland Ratzenberger e Ayrton Senna, che persero la vita a Imola.

Questa gara segna il 30° anniversario di quel fine settimana buio e sulla pista e nell'area circostante si tengono memoriali ed eventi per onorarli.

Sebastian Vettel guiderà la Senna McLaren MP4/8 durante il fine settimana, l'auto con cui il compianto brasiliano Alain Prost gareggiò durante il campionato a due del 1993.

Prost aiutò la Williams Racing a vincere il titolo quell'anno prima di ritirarsi dopo che lui e Senna avevano avuto una delle rivalità più lunghe tra piloti di Formula 1.

Ratzenberger ha avuto solo due fine settimana di gara al suo attivo, ma il passato dell'austriaco lo ha visto ottenere una vittoria importante alla 24 Ore di Le Mans del 1993 in una carriera agonistica che ha attraversato il mondo.