Con il carburante pompato, James Webb Space si prepara al lancio • The Register

Gli ingegneri hanno finito di rifornire il telescopio spaziale James Webb e si stanno ora preparando a posizionare lo strumento accuratamente piegato all’interno della parte superiore del razzo, che dovrebbe esplodere alla fine di questo mese.

I serbatoi del carburante sono stati riempiti separatamente con 79,5 [liters] dall’ossidante di tetrossido di diazoto e 159 [liters of] Idrazina’ ESA confermato di lunedi. “L’ossidante migliora l’efficienza di combustione del carburante idrazina.” Il processo di rifornimento è durato dieci giorni ed è stato completato il 3 dicembre.

Tutti gli occhi sono puntati su JWST mentre entra nella fase finale del suo viaggio nello spazio; Gli astronomi stanno aspettando questo momento da quando è iniziato lo sviluppo del più grande telescopio spaziale del mondo nel 1996.

Il progetto da 10 miliardi di dollari è il tentativo più complesso e ambizioso di lanciare un osservatorio extraterrestre fino ad oggi. Delle dimensioni di un campo da tennis, una lastra di 6,5 metri di 18 specchi esagonali in berillio placcati in oro si trova in cima a un’ampia visiera parasole. È più grande del telescopio spaziale Hubble della NASA e più largo del razzo Ariane 5 che lo trasporta nello spazio. Tutto deve essere accuratamente piegato e riposto durante il lancio.

Nelle prossime settimane, le squadre dietro il telescopio e il razzo lavoreranno insieme per posizionare il gigantesco osservatorio all’interno del veicolo di lancio. Verrà quindi portato via per i test finali prima di essere lanciato da uno spazioporto nella Guyana francese Al più presto Mercoledì 22 dicembre alle 0720 EST.

Una volta che la terraferma è partita per raggiungere la sua destinazione finale di 1,5 milioni di chilometri (930.000 miglia), un’area nota come punto di Lagrange L2 Terra-Sole, il controllo della missione inizierà una serie di passaggi per sbloccare lentamente il telescopio. Tutto dovrebbe funzionare perfettamente, gli umani non sarebbero in grado di servire JWST a quella distanza. Non verrà distribuito completamente fino a 30 giorni dopo il lancio, come dimostra il video qui sotto.

READ  Immagine del giorno della NASA: movimento 3D delle stelle sullo sfondo della Via Lattea | di AmyyazdaN | luglio 2022

video Youtube

A differenza di Hubble, il nuovo telescopio rileverà sorgenti luminose con lunghezze d’onda da 60 a 500 micron nello spettro infrarosso. È un grande specchio che significa che sarà in grado di focalizzare la luce a distanze molto maggiori e guardare l’universo più di 13,5 miliardi di anni fa, durante il periodo in cui iniziarono a formarsi le prime stelle, consentendo agli astronomi di vedere lo spazio più ampio e profondo che mai prima. ®

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x