Aaron Ramsdale dell’Arsenal rivela come ha affrontato la “reazione violenta” dei fan dopo il suo trasferimento dallo Sheffield United

Ramsdale è diventato uno dei portieri più costosi nella storia del calcio britannico quando ha firmato per l’Arsenal, dopo che i Blades sono stati retrocessi in Premier League.

È stata la sua seconda retrocessione consecutiva dalla Prima Divisione, dopo che il Bournemouth è scivolato in campionato la stagione precedente – e il suo record ha portato a un contraccolpo da parte dei fan dei Gunners sui social media quando il suo trasferimento con Emirates è diventato realtà.

Ma il 23enne è stato una scoperta nella capitale e ha avuto un inizio impressionante della sua carriera all’Arsenal, vincendo la sua prima nazionale per l’Inghilterra il mese scorso contro San Marino.

Partecipazione Nella newsletter dello Sheffield United

le notizie Taglia il rumore

In un’intervista con The Times, ha ammesso: “Ho visto il contraccolpo quando ho preso la decisione di disattivare i commenti e disattivare le notifiche per le persone che non seguo su Instagram e Twitter.

“Le persone possono taggarmi ma non lo vedrò, quindi non apparirà nel mio feed. Quando le persone dicevano che stavo ricevendo molti abusi e abusi, ho detto: ‘Davvero?’ Perché non l’ho fatto so davvero e non gli importava davvero.

“Sì, sono atterrato due volte ma il mio aspetto era di due anni di esperienze completamente diverse dagli altri a 23 anni. Io e altre 10 persone in campo”.

Il portiere dell’Inghilterra Aaron Ramsdale – ex Sheffield United e ora Arsenal – saluta l’inglese Tyrone Mings dopo il fischio finale contro San Marino: Nick Potts / BA Wire

Ramsdale ha ora puntato a mantenere il suo posto nella squadra inglese in vista dell’imminente Winter World Cup in Qatar, dopo aver apparentemente saltato l’ex portiere dei Blades Dean Henderson nella classifica dell’attaccante inglese.

Stasera si scontra con un altro contendente numero 1 al Jordan Pickford mentre l’Arsenal si reca all’Everton, che Ramsdale ha descritto come “assolutamente fantastico”.

“Ci vorrà molto per tenergli testa”, ha aggiunto Ramsdale. “Ho fede, ma se pensassi di potercela fare in quel momento?

“È una lunga strada e tutto può succedere, ma se continuo a giocare per l’Arsenal continuo a fare bene e spero di poter stare con le urla e vedere cosa succede. Sarò molto felice di andare [to Qatar], ad essere onesti.”

READ  Jordan Romano dei Blue Jays giocherà per l'Italia, non per il Canada

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x