Da turista a viaggiatore: usa questi cinque consigli per arricchire la tua vacanza all’estero

Da turista a viaggiatore: usa questi cinque consigli per arricchire la tua vacanza all’estero

Cindy Lewis, direttrice esecutiva dell’educazione globale presso Bryant, è il tipo di viaggiatore che preferisce uscire dai sentieri battuti. I suoi viaggi all’estero includono la visita di una o due attrazioni turistiche, ma trascorre la maggior parte del suo tempo vagando per luoghi meno conosciuti e sorseggiando caffè nei bar locali, il tutto mentre prende appunti sulla nuova cultura in cui è immersa. Come qualcuno che ha lavorato nel campo dell’educazione internazionale per 22 anni, Lewis comprende l’importanza della competenza culturale quando si viaggia all’estero e istruisce gli studenti su questo argomento prima di intraprendere esperienze internazionali.

“Per me, la competenza culturale è la capacità di allontanarsi dalla propria cultura quando ci si trova in una nuova cultura e capire che altre persone hanno modi diversi di fare le cose”, afferma Lewis, sottolineando la necessità di onorare e rispettare le differenze.

Secondo World Population Review, Francia, Spagna, America, Cina e Italia sono i cinque paesi più visitati dai turisti. Mentre l’estate si avvicina e le famiglie prenotano i voli, Lewis spiega come le persone possono coltivare la competenza culturale e arricchire le loro esperienze mentre esplorano nuovi luoghi.

Come sviluppo la competenza culturale?

Secondo Lewis, il modo più semplice per sviluppare la competenza culturale è ricercare le cose da fare e da non fare in un paese, che offre ai viaggiatori una migliore comprensione della cultura.

“Ma la cosa più utile è osservare la cultura quando sei lì”, dice.

Lewis fornisce il seguente esempio: Supponi di essere in un bar e di essere arrabbiato per non aver ricevuto l’assegno. Invece di sederti lì frustrato, osserva le persone intorno a te e nota cosa fanno per ottenere l’assegno. Quindi, considera perché la cultura lo fa in questo modo.

READ  La rinascita di San Marino e la vittoria di Balila

Quanto di un’altra lingua dovrei sapere?

“Non devi essere fluente in nessuna lingua, ma devi apprezzare e rispettare il fatto che le altre persone abbiano lingue diverse”, afferma Lewis.

Raccomanda di imparare alcune parole di base nella lingua del paese che si sta visitando. Le sue frasi preferite sono ciao, per favore, grazie, ciao e scusa se non parlo “x”. Lois lavorerà anche sulle sue “10 migliori frasi country da conoscere” e manterrà un elenco di quei detti con lei. Per le persone che si trovano in zone meno turistiche, Google Translate può essere uno strumento efficace per entrare in contatto con la gente del posto.

“Dì quello che vuoi in Google Translate e verrà tradotto in qualsiasi lingua. È abbastanza vicino, quindi il madrelingua medio capirà quello che chiedi “, dice Lewis, aggiungendo che coloro che vogliono più pratica con una lingua dovrebbero dare un’occhiata a Mango o Duolingo.

Di quali usanze o etichetta potrei non essere a conoscenza?

Non esiste un’abitudine o una forma di etichetta “taglia unica” a cui le persone devono attenersi quando visitano un altro paese, secondo Lewis; Anche se ha notato che il servizio clienti è un’abitudine europea generale che differisce da quella americana.

“L’idea che qualcuno venga al tuo tavolo un paio di volte per controllarti non è accaduta”, dice Lewis. “Se qualcosa non va o vuoi qualcos’altro, sta a te attirare l’attenzione del dipendente, che può essere un semplice cenno del capo o un cenno della mano.”

Lewis aggiunge che gli americani possono essere molto rumorosi; Pertanto, le persone dovrebbero misurare le dimensioni del ristorante o del negozio e mantenere la conversazione a un livello accettabile. In generale, spetta al viaggiatore ricercare i costumi e l’etichetta di luoghi specifici prima di partire per un viaggio.

READ  Mario Draghi si aggiudica il sostegno del Movimento Cinque Stelle

Come mi immergo in una nuova cultura?
“Se vuoi davvero immergerti in un’esperienza culturale, devi allontanarti dalle attrazioni turistiche”, afferma Lewis.

Mentre il Colosseo e la Grande Muraglia cinese dovrebbero rimanere le priorità quando si visita l’Italia e la Cina, è anche molto conveniente recarsi in un ristorante o in un bar locale. Lewis suggerisce di trovare musei più piccoli, siti meno conosciuti e attingere ai propri interessi.

“Se ti piace il jazz, cerca quei bar che hanno jazz dal vivo al piano di sotto di notte che non sono realmente pubblicizzati. Se ti piace il caffè, dai un’occhiata alle nostre 10 migliori caffetterie locali consigliate”, afferma Lewis, aggiungendo fino a che punto i frequentatori di film e gli intellettuali possono scegliere di visitare i luoghi menzionati nelle opere creative.

In che modo l’apprendimento di altre culture può influenzare la mia vita?

Attraverso il viaggio, le persone sperimenteranno diversi modi di vita, che Lewis spera inducano le persone a riflettere e vedere a cosa potrebbero adattarsi nella loro vita. Spiega che viaggiare aiuta le persone a vivere una vita più ricca, mantenere una mente aperta e spingere le persone a uscire dalla loro zona di comfort per provare cose nuove.

“Le esperienze rimangono con te e ti spingono a fare un po’ di più la prossima volta, forse ti porta in un’altra parte del mondo in cui non avresti mai pensato di andare o di prendere parte alla cucina locale”, dice Lewis. “Vivi il momento e abbraccialo. Se sei aperto a lasciare che il viaggio cambi la tua vita, è qualcosa di cui non ne avrai mai abbastanza.”

READ  La canzone "Eternal" di Chloe Zhao, dei Marvel Studios, è impostata come Chroma Closer

Parole chiave e frasi da sapere quando si visita Francia, Spagna, Cina e Italia:

francese
Buongiorno ciao
Au revoir / arrivederci
Misericordia / Grazie
Très bien / molto buono
Je m’appelle / il mio nome

spagnolo
Benvenuto
Addio / Arrivederci
Grazie/Grazie
Mui Bueno (a) / Molto bene
Mi nombre es/il mio nome

Cinese
你好 Nihao / Ciao
再见 Zi Jian / addio
谢谢 Xiexie / Grazie
很好 Henhao / Molto bene
我叫 Wo jiao / il mio nome

Italiano
Ciao/Ciao
Sono arrivati ​​/ ciao
Grazie/Grazie
Molto fagiolo / molto buono
Mai Xiamo / Il mio nome

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x