Dingwall sostituisce l’infortunato Manu Tuilagi nella squadra inglese

Dovrebbe iniziare Jack Grealish? Harry Kane dovrebbe essere in area di rigore più di una volta? Jadon Sancho è ancora in giro?

Tutte queste domande e altre ancora ruotano attorno al solito tumulto del torneo in Inghilterra, mentre la squadra sotto pressione di Gareth Southgate si prepara per la loro ultima partita del Gruppo D contro la Repubblica Ceca.

Un estenuante 0-0 contro la Scozia significa che il fattore di euforia che ha seguito la vittoria per 1-0 dei Tre Leoni sulla Croazia si è ampiamente dissipato, con un ampio dibattito su più posizioni in squadra, in particolare le sostituzioni del talentuoso attaccante. Linea dopo tre tiri in porta nel corso di 180 minuti.

Inoltre, le cose sembrano più sistemate e Southgate sarebbe sicuramente riluttante a fare cambiamenti inutili a centrocampo se l’autoisolamento escludesse il regista del Chelsea Mason Mount.

Declan Rice è diventato un pilastro per il presidente dell’Inghilterra e sembra un inizio quasi certo contro i cechi, ma i favoriti del West Ham avranno abbastanza influenza positiva per meritare quella statura?

Gettare l’ancora nel centrocampo dell’Inghilterra

Da quando Rice è stato convinto a cambiare squadra dalla Repubblica d’Irlanda, che ha rappresentato in tre amichevoli internazionali nel 2018, Southgate ha reso il 22enne un pilastro della sua squadra.

Delle 19 partite giocate con l’Inghilterra, 17 sono state coinvolte nel torneo. Da quando ha fatto il suo debutto dalla panchina nelle qualificazioni di apertura per Euro 2020 – quando la Repubblica Ceca è stata eliminata 5-0 a Wembley – due delle quattro partite che Rice non ha giocato sono state lo spareggio per il terzo posto contro la Svizzera alle Nazioni Lega. Finali e modalità qualificazioni Mondiali contro San Marino.

READ  Twitter è arrabbiato per la prestazione di Flo Reda con il San Marino all'Eurovision

Gli altri due, forse agli occhi di alcuni critici, sono stati due contro la Bulgaria e il Montenegro per le qualificazioni al Campionato Europeo, quando l’Inghilterra ha vinto 6-0 7-0 in una configurazione ampliata 4-3-3.

C’è la sensazione che il perno di centrocampo per Rice e Calvin Phillips rappresenti una cautela inutile da parte di Southgate, lasciando la squadra leggera nelle posizioni di centrocampo offensivo dove c’è una tale profondità di opzioni.

Phillips ha segnato il gol della vittoria di Raheem Sterling contro la Croazia e si è meritato il meritato elogio per la sua prestazione completa, ma l’impatto di Rice, le cui prestazioni a livello di club hanno impressionato Chelsea e Manchester United, è stato più difficile. individuare.

creatore? distruttivo? Nessuno dei due?

Naturalmente, gran parte del lavoro di un centrocampista difensivo passa inosservato, sia in attacco che in difesa. Quindi, la Rice ha tranquillamente messo insieme grandi spettacoli sotto il radar?

I numeri delle prime due partite di Euro 2020 in Inghilterra non lo indicano. In entrambe le partite ha effettuato un placcaggio, senza intercettazioni e ha ripreso il possesso sette volte.

Dopo aver esaminato alcuni giocatori in ruoli simili per squadre con simili speranze di successo in vista del torneo per l’Inghilterra, anche lo spagnolo Rodri e l’olandese Martin de Roon si sono affrontati durante i primi due giorni della partita. Tuttavia, De Roon ha vantato tre intercetti e 12 recuperi – quest’ultimo è lo stesso di Phillips, tra l’altro – e Rodri ne ha due e 11 su quelle metriche.

Jorginho, il cui status al Chelsea sarebbe stato messo in discussione se quelle voci sulla Rice si fossero concretizzate, era il leader della band italiana. Dopo aver dato il via ai tre set vinti da Roberto Mancini, l’ex Napoli – non definito una presenza troppo combattiva – ha realizzato tre tackle, sette intercetti e 16 recuperi.

READ  Il riavvio di "The Twilight Zone" non torna per Paramount + Stagione 3 - Deadline

All’interno degli azzurri fluidi, anche Jorginho ha creato cinque occasioni, che sembrano una sovraperformance per il giocatore nel suo ruolo visti i numeri di De Roon (due), Rodri (uno) e Rice (zero).

Tuttavia, anche se i portatori dei giocatori non sempre contribuiscono direttamente ai tentativi di porta, la loro influenza creativa può essere vitale per un fulcro laterale.

Rice e de Roon hanno partecipato ciascuno a cinque sequenze di gioco aperto che hanno portato a colpi, con Rodri in sette e Jorginho in attacco in 18.

Il vantaggio medio dell’italiano – la distanza percorsa verticalmente in avanti quando è in possesso della palla – è di 5,6 metri, davanti ai 3,2 metri di De Rhone.

Ci sono poche argomentazioni sul fatto che l’Italia e i Paesi Bassi abbiano fornito un valore di intrattenimento molto maggiore rispetto a Spagna e Inghilterra, con Rodri e Rice in media rispettivamente di 1,9 milioni e 1,6 milioni.

Questo nonostante la distanza di trasporto media complessiva di Rice di 10,8 m, più dei suoi tre coetanei, il che significa che si muove molto con la palla tra i piedi ma non spesso in avanti.

Incatenato da Southgate?

Questi numeri creano un’immagine inutile di un giocatore che non è particolarmente prolifico in termini di soppressione o scatenamento degli attacchi dell’avversario per la sua squadra.

Se Rice avesse dato un contributo simile al West Ham, è improbabile che si avvicini alla squadra inglese, e il calo della produttività del suo club nelle prime due partite di Euro è netto.

Durante l’impressionante stagione 2020-21 di David Moyes, Rice ha registrato una media di 6,1 milioni per un carry progressivo e 12 milioni in totale.

READ  Apple TV + presenta Lisey's Story, JJ Abrams e Stephen King

La disparità tra il suo club e il suo paese è paragonabile a Rodri, che ha segnato una media di 5 milioni per il graduale riporto del Manchester City, vincitore della Premier League. In questo senso, il successo di Mancini con Jorginho fornisce una struttura in cui può raggiungere livelli di efficacia simili a quelli che fa al Chelsea (4,7 milioni per carico progressivo).

Le campagne di Rice hanno portato a quattro tiri dello stesso giocatore durante le partite del West Ham della scorsa stagione (un gol) e cinque assist. Rodri ha sparato cinque tiri e ha creato più occasioni in questo modo, con Jorginho e De Ron dell’Atalanta che hanno fatto tre e uno di fila senza tentare un tiro tra di loro.

Per gli Hammers, Rice ha avuto 7,28 recuperi a partita e 1,84 per contrasti e intercettazioni, indicando ancora una volta prestazioni più energiche e di impatto di quelle che ha prodotto – o è stato autorizzato a produrre – per l’Inghilterra.

Gran parte del dibattito che circonda la squadra inglese è stato preoccupato se Southgate dovrebbe allentare le restrizioni al suo terzino e nelle aree centrali per dare ai suoi giocatori d’attacco una piattaforma più avanzata. Forse, in caso di scelta del centrocampista primario, parte della risposta è già in 11.

Se Rice può usare i livelli di influenza del West Ham per influenzare la scena internazionale, potrebbe aiutare l’Inghilterra a essere più assertiva nel complesso. Se i suoi sforzi a bassa produzione continueranno, a giocatori del calibro di Jordan Henderson e Judd Bellingham dovrebbe essere chiesto di fornire lo slancio a centrocampo che non è riuscito a fornire finora a Euro 2020.

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x