Discord offrirà ricompense ai giocatori mentre il CEO riflette sull'IPO

Discord offrirà ricompense ai giocatori mentre il CEO riflette sull'IPO

(Bloomberg) — Discord, l'app di messaggistica istantanea preferita dai videogiocatori, sta lanciando un prodotto che offre premi per il gioco online, come parte di uno sforzo per ottenere un profitto dall'azienda quest'anno.

Tasks, come viene chiamato il prodotto, consente agli utenti Discord di provare nuovi giochi con gli amici e vincere cose, ha affermato il CEO Jason Citron in un'intervista. Le società di videogiochi, inclusi alcuni grandi nomi, pagheranno Discord per offrire premi legati ai loro giochi.

“La nostra ambizione è che ogni gioco offra missioni su Discord”, ha affermato Citron.

Originariamente un'app di chat vocale e di testo per consentire ai giocatori di discutere le proprie strategie, Discord ha guadagnato un'enorme popolarità durante la pandemia. Secondo Citron, ora conta più di 200 milioni di utenti attivi mensili. Secondo persone che hanno familiarità con la questione, le entrate sono quadruplicate dal 2020 a oltre 600 milioni di dollari anno su anno.

“Ad un certo punto, probabilmente ci pubblicheremo in borsa”, ha detto Citron.

Citron ha affermato che la crescita riflette il fatto che le persone si rivolgono sempre più alle chat room private piuttosto che ai post pubblici. Ha aggiunto che, sebbene le app di social media siano molto popolari, c’è un’enorme tendenza verso le chat di gruppo e gli spazi chiusi solo su invito.

Discord guadagna principalmente vendendo abbonamenti mensili da $ 3 a $ 10 al suo servizio Nitro, che offre agli utenti la possibilità di condividere file più grandi, trasmettere video ad alta risoluzione e inserire emoji personalizzati nelle loro conversazioni.

L'azienda sta espandendo il proprio negozio digitale, dove gli utenti possono personalizzare i propri profili Discord con banner o effetti a pagamento.

READ  Si dice che Apple stia preparando due nuove dimensioni del display per il prossimo MacBook Air

I nuovi spettacoli precedenti hanno avuto meno successo. Discord ha chiuso il suo negozio di giochi nel 2019. Un prodotto che consentiva alle persone che creavano server o chat room sul sito di vendere i propri abbonamenti non era vincente.

“Ci sono alcune persone a cui piace, ma non è diventato un fenomeno così grande come speravamo”, ha detto Citron.

Discord, che ha rifiutato un’offerta da 12 miliardi di dollari da parte di Microsoft nel 2021, ha raccolto più di 1 miliardo di dollari di capitale e dispone ancora di circa 700 milioni di dollari in contanti.

A gennaio, l’azienda ha licenziato il 17% dei suoi dipendenti, ovvero circa 170 persone, dopo aver effettuato tagli anche l’anno scorso. In una nota ai dipendenti dell'epoca, Citron disse che l'azienda era cresciuta troppo rapidamente. Ora sta rifocalizzando l'attività sulle sue radici.

Ha aggiunto: “Il gioco è la forma di intrattenimento più grande e in più rapida crescita nel mondo”. “Mentre pensiamo a ciò che ha avuto più successo per noi come azienda, è stato quello più vicino ai giochi.”

©2024 Bloomberg L.P

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x