Due vigili del fuoco dell’Arizona morti in un incidente aereo mentre gli incendi infuriavano negli Stati Uniti occidentali

I vigili del fuoco che lavorano in condizioni meteorologiche avverse hanno lottato per contenere gli incendi boschivi della California settentrionale che hanno continuato a crescere domenica e hanno costretto la chiusura temporanea di una grande autostrada, uno dei tanti grandi incendi che bruciano negli Stati Uniti occidentali in mezzo a un’altra ondata di caldo che ha battuto record e reti elettriche tese .

In Arizona, due vigili del fuoco sono stati uccisi sabato dopo che l’aereo su cui viaggiavano si è schiantato durante un’indagine su un piccolo incendio boschivo nella contea rurale di Mojave. Un Beech C-90 stava assistendo alla ricognizione sul Cedar Basin Fire innescato da un fulmine, vicino alla piccola comunità di Wikieup, quando è precipitato a mezzogiorno.

A bordo gli unici due vigili del fuoco. I funzionari hanno identificato uno di loro come Jeff Pechora, un capo dei vigili del fuoco di Tucson in pensione che ha lavorato con il servizio forestale degli Stati Uniti. Il nome dell’altro viene trattenuto fino a notifica ai parenti. Sull’incidente sta indagando il National Transportation Safety Board.

In California, i funzionari hanno chiesto a tutti i residenti di ridurre rapidamente il consumo di energia dopo che un grave incendio nel sud dell’Oregon ha distrutto le linee elettriche interstatali, impedendo a un massimo di 5.500 megawatt di elettricità di fluire verso sud nello stato.

L’operatore del California Autonomous System, che gestisce la rete elettrica dello stato, ha dichiarato sabato che l’incendio di Bootleg ha interrotto tre linee di trasmissione, mettendo a dura prova la fornitura di energia elettrica a causa dell’aumento delle temperature nella zona.

“Il Bootleg Fire ha un enorme potenziale di crescita oggi”, ha scritto domenica su Twitter il National Weather Service di Medford, in Oregon.

READ  Biden promette di appellarsi alla sentenza del tribunale statunitense per proteggere i "sognatori"
Gli incendi sono divampati lungo il palo della corrente mentre un incendio di zucchero si è abbattuto sabato nel centro di Doyle, in California. (Noah Berger/The Associated Press)

A causa dei forti venti, l’incendio è esploso fino a raggiungere una superficie di 580 chilometri quadrati mentre attraversava fitti boschi nella foresta nazionale di Fremont-Winema in Oregon, vicino alla città di Klamath County nel fiume Sprague.

I venti intermittenti sono un problema

A sud-est, il più grande incendio dell’anno è stato in California, infuriando vicino al confine con il Nevada. Il Composite Bee Disaster Fire – una combinazione di due incendi causati da un fulmine a 72 chilometri a nord del lago Tahoe – non ha mostrato alcun segno di rallentare la sua corsa a nord-est dell’area forestale della Sierra Nevada dopo aver raddoppiato le sue dimensioni tra venerdì e sabato.

Sabato scorso, le fiamme sono saltate sulla US Highway 395, che è stata chiusa vicino alla cittadina di Doyle nella contea di Lassen, in California. Le corsie sono state riaperte domenica e i funzionari hanno esortato gli automobilisti a prestare attenzione e a continuare a spostarsi lungo la strada principale nord-sud dove gli incendi sono ancora accesi.

“Non fermarti a scattare foto”, ha affermato Jake Cagle, capo delle operazioni di gestione degli incidenti in California. “Se ti fermi a guardare cosa sta succedendo, ostacolerai le nostre operazioni”.

Fiamme di un incendio che brucia lungo l’Oregon 138 vicino a Steamboat, Oregon. , mercoledì. (Dipartimento dei trasporti dell’Oregon/The Associated Press)

Cagle ha detto che gli scafi erano bruciati a Doyle, ma non aveva un numero esatto. Bob Bree, che gestisce Buck Inn nella città di circa 600 persone, ha detto di aver visto almeno sei case distrutte dopo l’eruzione di sabato. Gli incendi sono divampati domenica dentro e intorno a Doyle, ma temeva che alcune proprietà agricole remote fossero ancora a rischio.

“Sembra che il peggio sia passato in città, ma gli incendi stanno ancora bruciando sul fianco della montagna. Non sono sicuro di cosa accadrà se i venti cambieranno direzione”, ha detto Baryari. Cagle ha notato che i venti mossi sono una preoccupazione per i vigili del fuoco, con velocità del vento che dovrebbero raggiungere i 32 km/h.

L’incendio, contenuto solo al 9%, è aumentato a 339 chilometri quadrati. Le temperature nella zona potrebbero raggiungere nuovamente i 37 gradi centigradi domenica.

Le temperature raggiungono i 53 gradi Celsius nella Death Valley

Era uno dei tanti incendi che minacciavano le case negli stati occidentali che avrebbero dovuto vedere un calore a tre cifre durante il fine settimana mentre l’alta pressione ricopre l’area.

Sabato, la Death Valley nel deserto del Mojave della California sudorientale ha raggiunto i 53 gradi Celsius, secondo una lettura del National Weather Service a Furnace Creek. La temperatura incredibilmente alta era in realtà più bassa del giorno prima, quando il sito ha raggiunto i 54 gradi Celsius.

Anche la Death Valley ha registrato 54°C in un giorno di agosto dell’anno scorso. Se questa lettura e quella di venerdì fossero confermate come accurate dagli esperti, sarebbero le altitudini più alte registrate lì dal luglio 1913, quando il deserto di Furness Creek raggiunse i 57 gradi Celsius, la temperatura più alta mai misurata sulla Terra.

Una ventola raffredda un cavallo di salvataggio al Coachella Valley Horse Rescue di Indio, in California, domenica. Il pozzo che fornisce acqua corrente è eruttato in soccorso e l’operazione di salvataggio si basa sulle donazioni di acqua della comunità e dei vigili del fuoco locali per mantenere in vita 18 cavalli in mezzo a un’ondata di caldo in California. (Mario Tama/Getty Images)

Il National Weather Service ha avvertito che condizioni pericolose potrebbero causare malattie legate al caldo.

Anche Palm Springs, nel sud della California, ha raggiunto un record di 49 gradi Celsius sabato, mentre Las Vegas ha raggiunto il massimo storico di 47 gradi Celsius.

NV Energy, il più grande fornitore di energia del Nevada, ha anche esortato i clienti a risparmiare elettricità il sabato e la domenica sera a causa dell’ondata di caldo e degli incendi che colpiscono le linee di trasmissione in tutta la regione.

In Idaho, il governatore Brad Little ha mobilitato la Guardia nazionale dello stato per aiutare a combattere gli incendi scoppiati dopo che i temporali hanno spazzato l’area colpita dalla siccità.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x