“È completamente diverso dall’Italia”

Matteo Berettini Ha giocato la sua ultima partita di singolare il 23 ottobre a Napoli. L’azzurro ha raggiunto la finale del Campionato campano, ma non è riuscito ad esprimersi al meglio nel tennis a causa di un problema al piede sinistro e ha perso in due set contro Lorenzo Musetti.

Poi Berrettini è entrato a sorpresa nella partita decisiva di Coppa Davis nel doppio contro il Canada, sostituendo un infortunato Simone Bolelli. L’italiano ha deciso di ripartire dall’Arabia Saudita, precisamente dalla Diriyah Tennis Cup, dove disputerà un torneo di esibizione prima di arrivare in Australia in vista della prima parte di stagione.

L’evento si svolgerà dall’8 al 10 dicembre e potrà contare su un montepremi di tre milioni di dollari. Al torneo partecipano, oltre a Beretini, tennisti del calibro di Stefanos Tsitsipas, Daniil Medvedev, Andrey Rublev, Taylor Fritz, Alexander Zverev e Nick Kyrgios.

Matteo Berrettini: “L’Arabia Saudita è molto diversa dall’Italia”

Le prime quattro teste di serie non giocheranno il primo turno e chiunque perda nel turno di apertura avrà l’opportunità di giocare il torneo di doppio negli ultimi due giorni.

In un’intervista ad ATP Microphones, Berrettini ha spiegato: “Qui è diverso dall’Italia, ma è molto bello. Un luogo storico come questo è speciale e non è facile da trovare. Anche l’accoglienza è stata ottima, qui mi trovo davvero bene”.

Penso che sia un posto importante per questa nazione, ma allo stesso tempo è molto pacifico. C’è rispetto per il luogo e per le tradizioni. È un posto dove puoi goderti il ​​panorama mentre ti rilassi e ti godi la bellezza dei luoghi.”

READ  San Marino è diventato il paese più giovane a vincere una medaglia olimpica

L’obiettivo di Berrettini è recuperare al 100% dal punto di vista fisico e gareggiare a pieno titolo in Australia. L’italiano ha raggiunto le semifinali agli Australian Open 2021, dove ha perso contro l’eventuale vincitore del torneo Rafael Nadal, e quindi dovrà difendere molti punti all’inizio della stagione. Berrettini sarà anche uno dei protagonisti nel 2023.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x