F1: La corsa della Ferrari per tornare in Italia fallisce mentre Charles Leclerc, sbalordito, cerca di rimanere positivo

Il pilota della Ferrari Charles Leclerc è in una corsia dopo che la sua vettura si è rotta durante il Gran Premio di Formula 1 di Spagna a Barcellona.

Manu Fernandez/AFP

Il pilota della Ferrari Charles Leclerc è in una corsia dopo che la sua vettura si è rotta durante il Gran Premio di Formula 1 di Spagna a Barcellona.

La Ferrari sta portando in Italia il propulsore guasto di Charles Leclerc per le indagini dopo che il pilota sconvolto è stato espulso dal Gran Premio di Spagna a Barcellona.

Il rivale e campione del mondo in carica Max Verstappen ha sfruttato la sfortuna di Leclerc per vincere lunedì (Nuova Zelanda) e guidare per la prima volta nel Campionato Piloti 2022. La Red Bull Racing ha anche superato la Ferrari nel Campionato Costruttori.

Leclerc ha cercato di mantenere la sua faccia coraggiosa mentre cerca una soluzione immediata con la sua gara di casa a Monte Carlo che incombe questo fine settimana.

Scintilla Sport

Il difensore campione del mondo si sposta in cima alla classifica a punti

Ma non ha potuto nascondere i suoi sentimenti quando il dramma si è svolto al 27° giro a Barcellona, ​​quando era ben più avanti di Verstappen.

“No! No! No! Cos’è successo? Gridò nella sua radio.

Fry non ha avuto risposte immediate e spera che vengano trovate rapidamente per evitare ripetizioni.

“Ovviamente c’è stato un problema improvviso con il propulsore. Sicuramente un serio problema di affidabilità, ma il propulsore sarà [sent] Tornando a Maranello, [it] Mattia Binotto, presidente della Ferrari, ha dichiarato:

Il pilota della Ferrari Charles Leclerc potrebbe credere alla sua disgrazia a Barcellona.

Manu Fernandez/AFP

Il pilota della Ferrari Charles Leclerc potrebbe credere alla sua disgrazia a Barcellona.

Resta da vedere se il motore riuscirà a tenerlo nel pool di Leclerc in questa stagione. In questa stagione sono ammessi solo tre motori e la perdita di un motore in questa fase iniziale del campionato potrebbe comportare penalità sulla griglia del motore per Leclerc nel corso dell’anno.

Binotto ha detto che c’era ancora molto da giocare per questa stagione e ha cercato di sdrammatizzare ogni preoccupazione poiché Verstappen ha ottenuto la sua terza vittoria consecutiva e la Red Bull Racing ha iniziato a sembrare inquietante dopo le prime lotte quando la buona partenza della Ferrari includeva la due volte vittoria di Leclerc. Le prime tre gare.

“Penso che la stagione sia ancora molto lunga, e sono solo sei gare”, ha detto Binotto.

“All’inizio avevano inaffidabilità, e oggi tocca a Charles. Forse, fino alla fine, potrebbe ancora succedere.

“Abbiamo visto i problemi con il DRS di Max oggi, cosa gli è successo nelle qualifiche dell’ultimo round di ieri. Potrebbe succedere di tutto e non è qualcosa che puoi prevedere. Puoi semplicemente provare a lavorare bene. “

Le frustrazioni di Leclerc erano comprensibili dato il buon fine settimana che la Ferrari si stava godendo a Barcellona prima dell’incidente. Stava cercando di guardare gli aspetti positivi.

“Non avevo indicazioni prima, e poi è scoppiato e ha perso completamente la sua potenza. È un peccato”, ha spiegato Leclerc dopo la gara.

“In quei momenti penso che non ci sia nient’altro che posso fare se non guardare gli aspetti positivi e c’è molto di più in questo fine settimana.

Charles Leclerc stava dominando Max Verstappen a Barcellona prima che il suo motore funzionasse male.

Clive Mason / Getty Images

Charles Leclerc stava dominando Max Verstappen a Barcellona prima che il suo motore funzionasse male.

“C’è il passo di qualifica, la velocità di gara e, soprattutto, la gestione delle gomme che è stata un punto debole nelle ultime due gare.

“Penso che abbiamo sicuramente trovato qualcosa questo fine settimana, quindi mi dà fiducia per questa stagione.

“Ma d’altra parte, esamineremo questo problema e non possiamo permetterci che accada più volte durante la stagione, quindi dobbiamo trovare il problema”.

Gran Premio di Spagna 2022 – Top 10:

1) Max Verstappen (Red Bull)

2) Sergio Perez (Red Bull)

3) George Russell (Mercedes)

4) Carlos Sainz (Ferrari)

5) Lewis Hamilton (Mercedes)

6) Valtteri Bottas (Alfa Romeo)

7) Esteban Ocon (Alpino)

8) Lando Norris (McLaren)

9) Fernando Alonso (alpino)

10) Yuki Tsunoda (Alpha Tauri)

Campionato Piloti 2022:

1) Max Verstappen – 110 punti

2) Charles Leclerc – 104

3) Sergio Perez – 85

4) George Russell – 74

5) Carlos Sainz – 65

6) Lewis Hamilton – 46

7) Lando Norris – 39

8) Valtteri Bottas – 38

9) Esteban Ocon – 30

10) Kevin Magnussen – 15

READ  In esclusiva per Nuno Tavares: il difensore dell'Arsenal rivela la chiave per migliorare la difesa del club | notizie di calcio

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x