Final Fantasy XVI offre tempi di caricamento quasi istantanei e una modalità frame rate

Final Fantasy XVI offre tempi di caricamento quasi istantanei e una modalità frame rate

Final Fantasy XVI presenterà tempi di caricamento quasi istantanei e una modalità frame rate mirata a 60 fps con alcuni compromessi sulla qualità dell’immagine.

parlando durante a pittura Il produttore di Final Fantasy XVI, Naoki Yoshida, ha rivelato al PAX East 2023 che il gioco presenta una modalità frame rate che mira a 60 fps e ha dimostrato di sfruttare l’hardware della PS5 per offrire tempi di caricamento quasi istantanei.

Durante la demo, Yoshida ha rivelato che Final Fantasy XVI avrebbe due modalità prestazionali: una modalità grafica che mira a 30 fps durante la riproduzione a 4K (2160p) e una modalità frame rate che mira a 60 fps con risoluzione compromessa. Sebbene non sia specificato a quale risoluzione funzionerà la modalità frame rate, è probabile che sia vicina a 1440p.

Nel frattempo, la demo mostrava anche il caricamento di un file di salvataggio durante il gioco. La PS5 ha caricato il file di salvataggio quasi istantaneamente e ci sono voluti circa 3 secondi per tornare a giocare.

Tempi di download della frequenza dei fotogrammi final fantasy xvi

Oltre ad evidenziare i suddetti dettagli tecnici, Yoshida ha anche risposto ad alcune domande “scottanti” che i fan si sono posti, e ha svelato nuovi dettagli riguardanti il ​​gameplay. In risposta a una domanda sull’uso dei QTE durante le battaglie, ha affermato che le battaglie con i boss di Final Fantasy XVI sono divise in più fasi.

Con ogni cambiamento di fase arrivano alcuni cambiamenti all’ambiente e al boss stesso. Sono stati aggiunti semplici QTE per consentire a queste transizioni di fase di sembrare “dinamiche”, ha affermato. Ha aggiunto che i QTE sono lì per mantenere il giocatore nel bel mezzo dell’azione e il fallimento del giocatore non porta alla sconfitta. Yoshida ha spiegato che ci sono tre tipi di QTE in Final Fantasy XVI, ovvero Attack, Evasion e Clash.

READ  Il viaggio di LEGO Builder si estende oltre Apple Arcade

In risposta a un’altra domanda relativa alle dimensioni delle regioni in Final Fantasy XVI, Yoshida ha affermato che il gioco presenta regioni più piccole e campi più grandi. Ha aggiunto che le dimensioni, il design e il layout della mappa sono unici per ogni fase.




Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x