Forti inondazioni colpiscono l’Europa e costringono i residenti a evacuare le loro case il giorno di Natale

Forti inondazioni colpiscono l’Europa e costringono i residenti a evacuare le loro case il giorno di Natale

Il giorno di Natale, i residenti in alcune parti della Germania sono stati costretti a evacuare le proprie case a causa delle forti piogge e della saturazione del terreno, provocando inondazioni diffuse e innalzamento del livello dell’acqua. Le zone particolarmente colpite sono state le regioni della Turingia e della Bassa Sassonia.

annuncio

Le riprese del villaggio di Windehausen in Turingia hanno mostrato case, campi e strade sommersi dalle acque alluvionali, mentre gli sfollati cercavano rifugio in un rifugio di emergenza. Bodo Ramelow, governatore della Turingia, ha avvertito lunedì dal rifugio che potrebbero passare diversi giorni prima che le persone possano tornare a casa in sicurezza.

Ha detto: “Non potranno tornare finché i seminterrati non saranno svuotati, l'elettricità e l'allacciamento alla rete fognaria ripristinati”.

Nella città di Oberhausen, nella Germania occidentale, i vigili del fuoco e i funzionari dell'Agenzia federale di soccorso tecnico hanno lavorato per fortificare una diga sul fiume Ruhr con sacchi di sabbia per prevenire inondazioni causate dall'innalzamento del livello dell'acqua.

Martedì vigili del fuoco e volontari hanno continuato i loro sforzi per rafforzare gli argini contro l'aumento delle acque alluvionali nella Germania settentrionale e orientale. Nel Belgio orientale, le forti piogge hanno causato l’innalzamento del livello dei fiumi, allertando il nostro fiume, che segna il confine con la Germania, e i suoi affluenti. Inoltre, martedì sono state inondate diverse pianure alluvionali nella parte orientale dei Paesi Bassi.

Nella Repubblica Ceca, alcune aree hanno continuato a subire inondazioni, con alcune aree poste in stato di massima allerta e si prevede che il livello dell’acqua aumenterà in tutto il paese. Le autorità locali hanno attribuito questo fenomeno alle precipitazioni e allo scioglimento della neve. A Praga i servizi di traghetto sono stati interrotti e l’accesso alle dighe è stato limitato a causa delle condizioni prevalenti.

READ  Incendio a Washington: 1 morto, 185 edifici distrutti

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x