Il Bahrain Fund è in trattative per investire 200 milioni di dollari nei Tuscany Film Studios

Il Bahrain Fund è in trattative per investire 200 milioni di dollari nei Tuscany Film Studios

Un fondo patrimoniale del Bahrein è in trattative avanzate per investire 200 milioni di euro (213 milioni di dollari) nella startup Tuscany Film Studios in Italia, che il produttore Andrea Iervolino sta costruendo fuori Firenze.

Il complesso produttivo tecnologicamente avanzato, che comprende un ampio set con cisterna d'acqua virtuale, uno studio a 360 gradi per la produzione live, un backlot di 250 ettari e un albergo di lusso con sala cinema, sta sorgendo nel comune di Impruneta in provincia di Campagna del Chianti a circa 20 miglia da Firenze.

Irvolino, che è stato recentemente al Festival del cinema di Venezia come produttore di “Ferrari” di Michael Mann, ha annunciato in agosto che avrebbe investito 50 milioni di euro (53 milioni di dollari) nelle strutture toscane. Il piano industriale degli studios prevede ora un investimento di oltre 300 milioni di euro, secondo le fonti.

Sidney Wheatley, chief investment officer di Mashael Group – un gruppo indipendente di commercio e investimenti petroliferi di proprietà dello sceicco Mohammed bin Salman bin Abdullah Al Khalifa del Regno del Bahrein – ha confermato in un messaggio di testo a diversificato Che «il nostro family office sta attualmente valutando la possibilità di investire circa 200 milioni di euro» negli studi.

Wheatley è anche l'amministratore delegato di Mashael Movies, un'importante società di produzione digitale in Medio Oriente e India, in particolare nel campo dell'animazione, degli effetti visivi e dell'innovazione tecnologica applicata a nuove forme di produzione.

Tuttavia, gli studi cinematografici toscani ad alta tecnologia saranno orientati principalmente ad attrarre pezzi in costume che possano sfruttare le pittoresche colline toscane come sfondo. A tal fine Irvolino è anche in trattative per collaborare con i centri servizi di produzione Manifatture Digitali Cinema nella vicina città di Prato, che hanno laboratori per la realizzazione di costumi ed elementi decorativi.

READ  Kris Jenner bacia Corey Gamble in vacanza in Italia: foto - SheKnows

L’obiettivo dichiarato è che Tuscany Film Studios diventi operativo entro la fine del 2024.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x