Il presidente russo Vladimir Putin visita il “caro amico” Xi Jinping in Cina | Notizie sulla guerra russo-ucraina

Il presidente russo Vladimir Putin visita il “caro amico” Xi Jinping in Cina |  Notizie sulla guerra russo-ucraina

Putin partecipa per la terza volta al vertice cinese della Belt and Road, ma l’incontro potrebbe essere oscurato dalle guerre.

Mercoledì il presidente russo Vladimir Putin è arrivato a Pechino prima dell’incontro con il presidente cinese Xi Jinping.

Xi ha invitato il suo “caro amico” Putin al terzo forum della Belt and Road Initiative in Cina, dove i leader di 130 paesi discuteranno uno dei progetti internazionali distintivi di Xi.

Ma la guerra tra Israele e Hamas, così come la continua invasione russa dell’Ucraina, probabilmente metteranno in ombra l’argomento dell’incontro.

La Cina è uno dei primi paesi che Putin ha visitato da quando la Corte penale internazionale, con sede all’Aia, ha emesso un mandato di arresto contro di lui a marzo, accusando il presidente russo di deportare illegalmente bambini dall’Ucraina.

La Cina non è uno dei 123 Stati membri della Corte penale internazionale, quindi non è obbligata a trasferire Putin all’Aia per il processo.

All’inizio di questo mese, Putin ha visitato il Kirghizistan, ma la Cina è la prima al di fuori delle ex repubbliche sovietiche che ha visitato quest’anno. Il Kirghizistan non è nemmeno membro della Corte penale internazionale.

Pechino ha respinto le critiche occidentali alla sua partnership con Mosca anche se la guerra in Ucraina continua, insistendo sul fatto che le loro relazioni non violano le norme internazionali e che la Cina ha il diritto di cooperare con qualsiasi paese scelga.

Il commercio tra i vicini Cina e Russia è in aumento da quando Mosca ha iniziato l’invasione totale dell’Ucraina nel febbraio 2022, con Pechino che importava petrolio russo dopo che altri paesi avevano imposto sanzioni sulle importazioni russe.

READ  Neve, venti minacciano la costa orientale degli Stati Uniti

In un’intervista con la rete statale cinese CGTN prima della sua visita di questa settimana, Putin ha affermato che “un mondo multipolare sta prendendo forma e i concetti e le iniziative avanzate dal presidente Xi Jinping sono rilevanti e di grande importanza”, ha riferito CGTN.

Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov è arrivato a Pechino prima di Putin e lunedì ha avuto colloqui con il ministro degli Esteri cinese Wang Yi.

Xi e Putin si sono incontrati l’ultima volta in Russia nel marzo di quest’anno. Parlando al Cremlino durante quella visita, Xi disse a Putin: “In questo momento ci sono cambiamenti – come non ne vedevamo da cento anni – e noi siamo quelli che guidano questi cambiamenti insieme”.

Putin ha visitato la Cina l’ultima volta per le Olimpiadi invernali di Pechino nel febbraio 2022, quando Russia e Cina hanno rilasciato un’ampia dichiarazione di 5.000 parole riaffermando la loro relazione sconfinata, giorni prima che il presidente russo inviasse decine di migliaia di truppe in Ucraina.

Questa è la terza volta che Putin partecipa al Belt and Road Forum, che continuerà fino a mercoledì. Ha partecipato ai due precedenti incontri nel 2017 e nel 2019.

Putin ha anche accettato l’invito del leader Kim Jong Un a visitare la Corea del Nord dopo che i due presidenti si erano incontrati in Russia il mese scorso.

Il ministero degli Esteri russo ha già confermato che Lavrov visiterà Pyongyang dopo aver lasciato Pechino.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x