Gentiloni dell’Unione Europea dice:

(Bloomberg) – Inasprire troppo presto la politica monetaria nell’eurozona sarebbe un “grande errore”, ha affermato il commissario Ue all’Economia Paolo Gentiloni in un’intervista a Bloomberg Tv.

“Stiamo osservando l’inflazione nella zona euro – dobbiamo osservarla con molta attenzione – ma senza trarre conclusioni troppo presto”, ha detto Gentiloni durante il Forum Ambrositi a Cernobbio, in Italia. “Penso che sarebbe un grosso errore, perché il consenso prevalente è che questa inflazione è ancora un fenomeno temporaneo”.

Con la pandemia di virus ancora lontana dall’essere finita, i responsabili politici dell’Eurozona e degli Stati Uniti stanno valutando i rischi di inflazione con la necessità di sostenere la ripresa economica. La Banca centrale europea dovrebbe prendere la sua prossima decisione politica giovedì.

Gentiloni ha affermato che l’Europa dovrebbe evitare “errori” commessi durante la crisi finanziaria più di un decennio fa, quando “torna troppo presto alla normalità”.

I prezzi al consumo dell’Eurozona sono aumentati ad un tasso annuo del 3% ad agosto, il più grande aumento in un decennio e più dell’obiettivo del 2% della Banca centrale europea a medio termine.

Il membro del Consiglio direttivo della Banca centrale europea Yiannis Stournaras ha messo in guardia mercoledì contro una reazione eccessiva a un forte aumento dell’inflazione.

La maggior parte delle stime suggerisce che l’accelerazione degli aumenti dei prezzi sia dovuta a strozzature temporanee nella catena di approvvigionamento, secondo Stornaras, a capo della banca centrale greca.

© 2021 Bloomberg LB

READ  Energia solare, i calcoli dimostrano la salute del muschio - l'ambiente

Melania Cocci

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x