Gilliari – Torgonne, Italia – Atlas Obscura

Benvenuti al Santuario Di Gilliari, piccola chiesa situata in Valle d’Aosta, non lontano dai confini dell’Italia con Francia e Svizzera.

La calma qui è incredibile. La chiesa e il suo bel panorama. Si dice che una piccola moneta lasciata da un viaggiatore all’Oratorio di Giliarey pagherà dieci volte tanto nell’aldilà. Anzi, è un gesto gentile verso i residenti che utilizzeranno i soldi per riparazioni urgenti.

Una parte delle donazioni serve a garantire che nella cappella ci sia del vino per la Divina Liturgia. Poiché non tutti i vini tollerano bene il processo di invecchiamento a Gilliarey, i fortunati viaggiatori di tanto in tanto sono invitati nell’armadietto per provare le vecchie bottiglie.

È possibile raggiungere questo sito dall’Etirol, percorrendo il sentiero sul lato del fiume Petit-Monde fino a un laghetto dove è stata costruita una piccola piscina idroelettrica. Proseguendo sulla grande strada a destra, si raggiunge una casa denominata Alpe Comianaz, e si prosegue nel bosco. Il sentiero si fonderà con una strada sterrata e ti condurrà a Gilliarey.

Sapere prima di andare

Per raggiungere il paese e la cappella bisogna percorrere 4 km con una lunghezza di 600 metri. Se mantieni un ritmo lento e calmo, ci vorranno circa 4 ore. Le scarpe da montagna sono consigliate, ma non necessarie durante l’estate. Tuttavia, se provi ad arrivarci durante i mesi invernali, gli spettacoli saranno sicuramente necessari.

READ  Shevchenko, stella del Milan: l'Italia è la mia seconda casa

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x